Venerdì 30 Ottobre 2020

Bistagno

Addio alla banca Intesa, il sindaco Vallegra: «Siamo contrari»

L'istituto bistagnese diventerà sportello della filiale di Acqui in previsione di una prossima chiusura

Addio alla banca Intesa, il sindaco Vallegra: «Siamo contrari»

BISTAGNO - L’annuncio lo da il sindaco Roberto Vallegra: «Lunedì 24 febbraio alle 18.30 durante il Consiglio Comunale parleremo dell'imminente chiusura della banca "Intesa San Paolo" di Bistagno – ha informato - Una decisione comunicataci pochi giorni fa dalla "Capo area" di Asti. Naturalmente la nostra posizione è di assoluta contrarietà per questa decisione che creerà un futuro disservizio». 

La road map dell’addio prevede che dal 21 marzo tutti i conti correnti vengano rinumerati; l'istituto bistagnese diventerà sportello della filiale di Acqui Terme in previsione di una prossima chiusura di cui non si conosce la tempistica ma si teme a breve giro. «Dal 21 marzo alla data di chiusura definitiva il bancomat sarà attivo e gli uffici saranno aperti – ha assicurato il primo cittadino - Nella giornata di martedì 25 febbraio sarà nostra premura provvedere alla trasmissione della deliberazione del Consiglio Comunale in cui verrà ribadito sia il nostro disappunto per le scelte intraprese dai vertici della banca e l'intenzione di fissare un incontro al fine di avere ulteriori informazioni in merito».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

La decisione

Piemonte, da lunedì coprifuoco
dalle 23 alle 5

23 Ottobre 2020 ore 18:20
.