Venerdì 30 Ottobre 2020

Acqui Terme

Al 'Galliano' cresce il numero dei tamponi. Ordinate 10mila mascherine

Lucchini: «Alle Poste sarà monitorata la temperatura degli utenti»

Al 'Galliano' cresce il numero dei tamponi. Ordinate 10mila mascherine

ACQUI TERME - «Ad oggi sono 19 i pazienti ricoverati al reparto Covid del Galliano, la terapia intensiva ne ospita 6. Al quarto piano 32 persone sono in attesa dell'esito del tampone, più altre 12 al Pronto Soccorso. La situazione continua a crescere. Resta altissima la nostra attenzione», questo l'aggiornamento odierno del sindaco Lorenzo Lucchini.

«Oggi voglio segnalare l'iniziativa delle psicologhe dell'associazione Pentagramma, con cui si dà assistenza psicologica su diversi livelli. Il servizio è attivo al numero 0144 770341, dal quale si verrà indirizzati in base ai diversi bisogni.

Un'informazione, poi, ai residenti per i comuni che circondano Acqui: «Per la spesa basta l'autocertificazione, se alimenti o generi di prima necessità non sono reperibili nel proprio comune di residenza ci si può dirigere ad Acqui. Il modulo più recente è disponibile anche sul nostro sito. Chi non può stampare il modulo può richiederlo alle pattuglie in caso di controllo. Stessa cosa per l'acquisto di carburante. In ogni caso è importante avere una ricevuta di pagamento». 

Tutto il personale sanitario continua ad avere bisogno di dispositivi, «i fondi raccolti su GoFundMe non saranno destinati solo al Galliano ma serviranno anche all'acquisto di mascherine per tutti i sanitari del territorio - sottolinea Lucchini - Abbiamo appena effettuato un ordine per 10mila mascherine. Nel giro di qualche ora manderemo un mezzo in un deposito di Fiorenzuola per acquistare camici, calzari, cuffie e altre mascherine. Sono già stati inoltre ordinati monitor e caschi per la respirazione assistita per la terapia intensiva. Circa 40 mila euro sono già stati impegnati per l'acquisto dei dispositivi sanitari».

Giovedì 26 inizia il ritiro delle pensioni. «In accordo con la direzione provinciale di Alessandria e la Protezione Civile sarà garantito un presidio dei nostri volontari che faranno osservare la distanza tra le persone in coda e che misureranno la temperatura degli utenti che accederanno all'ufficio postale». 

Domani, mercoledì 25, alle 8 inizierà invece l'igienizzazione degli arredi urbani con l'utilizzo di una soluzione approvata dal Ministero. «Verrà distribuita su tutto ciò che può essere toccato dalle mani delle persone. Raccomandiamo attenzione. Non ci saranno problemi per gli animali. Per la sanitizzazione degli asfalti sono già operative le spazzatrici di Econet, di cui ringrazio gli operatori» ha concluso il Sindaco acquese.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

La decisione

Piemonte, da lunedì coprifuoco
dalle 23 alle 5

23 Ottobre 2020 ore 18:20
.