Giovedì 13 Agosto 2020

Bistagno

Mascherine bloccate in dogana? Ci pensa una sarta

«Non hanno la conformità UE ma in tempo di guerra vanno benissimo»

Mascherine bloccate in dogana? Ci pensa una sarta

BISTAGNO - Mascherine lavabili fatte in casa con lino e cotone da una sarta bistagnese per ovviare alle 1.600 bloccate in dogana. «Non hanno la conformità UE ma in tempo di guerra vanno benissimo perchè in giro non ce ne sono (le stiamo fornendo a medici e farmacie) – ha commentato il sindaco Roberto VallegraOggi distribuiremo le prime 250, una per famiglia, in piazza, all’aperto, disciplinando la fila secondo le distanze previste». A Bistagno ci sono 850 famiglie, nel giro di 3, 4 giorni promette il sindaco, ogni nucleo avrà il suo presidio lavabile.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Maltempo

Bilancio disastroso. Ed è ancora allerta

02 Agosto 2020 ore 15:13
Coronavirus

Oggi quattro casi in più, tre guariti e nessun decesso

04 Agosto 2020 ore 17:19
.