Mercoledì 22 Settembre 2021

Pallavolo

Finalmente Novi, cade Acqui

Prima vittoria per la squadra di Quagliozzi. In C femminile Nuova Elva insegue decisa

Finalmente Novi, cade Acqui

Pallavolo Novi finalmente vittoriosa. E tre punti per risalire

GENOVA - La prima volta di Novi Pallavolo: al settimo assalto, dopo sei sconfitte, di cui tre al tiebreak, sprecando il doppio vantaggio, la squadra di Quagliozzi conquista la prima vittoria. In casa del Cus Genova, agganciato a quota 6, un 3/1 lottato. I novesi provano a mettere subito la gara dalla loro parte, 20/25, ma il Cus risponde e mette in terra i punti del 25/23. Novi non ci sta, ha una intensità e una effiacia più alte rispetto agi avversari e il terzo set è decisivo, risolto ai vantaggi, 24/26. E' la svolta, gli ospiti chiudono 20/25, ed è come una liberazione dopo alcuni assalti andati a vuoto.

ACQUI SI FERMA

Dopo tre rinvii per covid, La Bollente Negrini Cte Acqui torna in campo, a Savigliano, con un organico ridotto, perché cinque giocatori devono ancora 'negativizzarsi'. E Gerbaudo ne approfitta, 3/1: equilibrio nei primi due set, 25/18 per i padroni di casa, 25/19 per gli ospiti. Ma i locali salgono in cattedra dal terzo e, con un doppio 25/19, chiudono i conti e mettono la freccia, anche se hanno due incontri in più rispetto agli ospiti.

EUROMAC CASALE A SECCO

Gara a senso unico a Milano, dove Euromac Mix Casale raccoglie davvero poco contro Pro Patria Bracco. Per le padrone di casa un 3/0 anche netto, 25/16, 25/14, 25/20, le casalesi non danno quasi mai la sensazione, ad eccezione dell'ultimo set, di sentersi davvero dentro il gioco. Obiettivi diversi tra le due formazioni, ma Casale deve lavorare molto per diventare almeno competitiva.

 

ALESSANDRIA, PRIMO PUNTO

Il primo punto della stagione, per Alessandria Volley, arriva nella gara numero 1500 della sua storia (LEGGI QUI LA STORIA), in cinque anni di attività. Il derby al PalaCima, però, è di Zs Ch Valenza: le valenzane mettono sempre la testa avanti, 22/25 nel primo, e le ragazze di Volpara pareggiano una prima volta, 25/19. Ancora le orafe, 20/25, e ancora Alessandria, 25/23. E' un tiebreak intenso, come tutto il confronto, la spunta la formazione allenata da Valentini, 11/15.

NUOVA ELVA INSEGUE

Nell'altra sfida straprovinciale del girone, Nuova Elva Occimiano vola, 3/0 su Cantine Rasore Ovada, 25/19, 25/18, 25/16 e, per le ragazze di Gombi, tre punti per restare in scia, e con una gara in meno, di Play Asti, che schianta (3/0) Mokaor Vercelli. In C maschile Plastipol Ovada cade male in casa del fanalino Multimed Vercelli, 25/19, 25/20, 25/16, il 3/0 vale l'aggancio dei vercellesi alla squadra di Dogliero

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La task force

Anziano scomparso a Carrosio:
lo si cerca da ieri

12 Settembre 2021 ore 09:37
I controlli

Sono sei le classi in quarantena
in tutta la provincia

22 Settembre 2021 ore 16:45
.