Sabato 21 Maggio 2022

Economia

Dalla Regione un bando per avviare attività non agricole

Serie di incontri per stimolare l'imprenditoria nelle zone rurali

Due alessandrini nella Giunta Cirio: Vittoria Poggio ok, Protopapa sale

ACQUI TERME- La Regione Piemonte ha pubblicato un bando per 'aiuti all'avviamento di attività imprenditoriali non agricole nelle zone rurali'. La misura, che trae risorse dal Fesr europeo, è collegato al bando pubblico multioperazione per la selezione di progetti integrati di filiera. Una grande opportunità per l'Acquese (e non solo) che in un periodo di particolari difficoltà può trovare il sostegno necessario ad un abbrivio efficace alla vigilia di una nuova avventura di mercato. Per diffondere la notizia dei bandi e fornire le giuste informazioni gli enti preposti hanno pianificato una serie di incontri.
Per il sud alessandrino, lunedì 24 alle 15 presso l'enoteca regionale di Ovada, mercoledì 26, alle 18, presso il castello di Monastero Bormida e lunedì 7 febbraio, alle 15, presso la sala convegni dell'ex Kaimano.
"L'invito è rivolto in particolare a tutti coloro che intendono avviare una nuova attività imprenditoriale, operatori agricoli, micro e medie imprese che operano nella trasformazione dei prodotti agricoli ed extra agricoli operanti nel settore dell'artigianato della somministrazione di cibo e bevande o nel commercio al dettaglio", informano.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Pontestura in lutto: muore mamma di 41 anni

18 Maggio 2022 ore 15:57
.