Mercoledì 01 Dicembre 2021

Acqui Terme

Prolungate fino al 31 dicembre le concessioni per i dehors

Sostegno di Palazzo Levi per i ristoratori della città

Confcommercio programma la 'Rigenerazione' acquese

ACQUI TERME - I titolari di esercizi di somministrazione alimenti e bevande che a oggi hanno un dehors autorizzato per l'anno 2021 possono tirare un sospiro di sollievo: potranno continuare ad occupare gli stessi spazi fino al 31 dicembre «alle medesime condizioni e gratuitamente» tengono a precisare da Palazzo Levi.
Per il 2022, invece,  sarà necessario chiedere con 30 giorni di anticipo l'autorizzazione di occupazione del suolo pubblico e, fatte salve diverse norme legate al protrarsi della pandemia da Covid-19, sarà obbligatorio il pagamento del canone. «Il pagamento sarà altresì obbligatorio, con decorrenza 1° gennaio, per i dehors già autorizzati per il 2022» concludono dal Comune.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Guardia di Finanza

Sequestrati oltre un milione di beni
a un commercialista alessandrino

29 Novembre 2021 ore 09:57
dal 29 novembre

Poste, nuovo orario per sei uffici: apertura da lunedì a sabato

26 Novembre 2021 ore 10:30
.