Sabato 31 Luglio 2021

Natura

Il Monferrato viola, ecco dove ammirare la lavanda in fiore

Dieci borghi in provincia 

Il Monferrato viola, eco dove ammirare la lavanda in fiore

ALESSANDRIA - È in questo periodo che i campi della zona si colorano delle mille tonalità del viola, grazie alla fioritura della lavanda: un profumatissimo spettacolo che regala un colpo d'occhio unico e scenografico.

Fino alla fine di luglio, quando la lavanda viene poi tagliata, le distese fiorite possono essere un meraviglioso fil rouge tematico per andare alla scoperta di questo territorio, facilmente raggiungibile in un'ora di automobile da Torino, Milano e Genova.

Ecco i dieci borghi scelti da Alexala in cui ammirare lo spettacolo viola: 1) Alessandria (Azienda agricola Cascina Ospedale (https://www.cascinadellanonna.com, via Vecchia dei Bagliani 100) 2) Castelletto d'Erro, sette ettari di lavanda dell’azienda di Anna Calviello, che offrono un colpo d’occhio che incanta, facilmente raggiungibili dal paese, dopo circa un chilometro, seguendo la provinciale in direzione Montechiaro Alto. 3) Spigno Monferrato, dove si trova la cooperativa Agronatura (http://agronatura.it), dove si trasformano erbe officinali e si coordina la trasformazione di tutta la lavanda della provincia conferita dai soci produttori. 4) Cuccaro Monferrato, il punto più bello per una foto a tema è la Big Bench n. 99, la grande panchina su cui sedersi e ammirare i dintorni dall'alto (magari all'ora del tramonto), che non a caso è proprio color lavanda. 5) Lu; anche Lu ospita una Big Bench panoramica, dagli sgargianti colori, dove al lilla si unisce il giallo. 6) Quargnento, tappa assolutamente imperdibile per chi vuole conoscere (e acquistare) la lavanda: qui infatti si trova il campo a perdita d’occhio dell’azienda “La lavanda di Lu” di Sergio Amadori (www.lalavandadilu.it). Lo si raggiunge imboccando la strada che diparte a sinistra rispetto all’imbocco della strada interna Lu –Cuccaro 7) San Salvatore, se si vuole proseguire nel percorso delle Big Bench colorate, intorno ai campi di lavanda di Lu e Cuccaro, non si può perdere la n. 92, di color rosa fucsia, e di sicuro effetto per una foto su Instagram. 8) Giarole, l’azienda agricola Pavese Andrea ha inserito tra le sue coltivazioni, proprio in zona confinante con il comune di Pomaro, alcuni campi di lavanda biologica 9) Viguzzolo, il borgo profuma di lavanda grazie ai campi della tenuta di Giancarlo Nossa, giardiniere appassionato, che qui dal 2007 coltiva fragole e, appunto, gli scenografici fiori viola. 10) Merana, l'Agriturismo Verdita (https://www.verdita.com/it/starsbox-it) intorno alla lavanda ha costruito un'intera proposta turistica.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Motociclista muore
nell’impatto contro guard rail

24 Luglio 2021 ore 10:15
.