Giovedì 13 Maggio 2021

Il caso

Fossati, squalifica fino al 31 dicembre 2023

La Corte d'appello federale ha riformato la sentenza di primo grado

Giuseppe Maurizio Fossati

La Corte d'appello federale ha modificato la squalifica per Maurizio Giuseppe Fossati

ROMA - Squalifica fino al 31 dicembre 2023 per Maurizio Giuseppe Fossati: la Corte federale d'Appello ha riformato la prima pronuncia della Commissione Disciplinare nei confronti dell'allenatore della Novese calcio femminile, che era stato fermato fino ad agosto 2021.

LEGGI QUI LE TAPPE DEL CASO FOSSATI

Dopo l'impugnazione, da parte della Procura federale e del tecnico, avvenuta il 9 dicembre, la Corte, a sezioni unite (presidente Mario Luigi Tosello, componenti Gian Paolo Cirillo, Mauro Mazzoni, Carlo Sica e Marco Stigliano Messuti in qualità del relatore), ha dichiarato inammissibili gli interventi delle giocatrici, ha accolto  in parte il reclamo della Procura e ha  rideterminato la squalifica, fino al 31 dicembre 2023,  respingendo  il reclamo di Fossati.

LEGGI QUI IL DISPOSITIVO DELLA CORTE FEDERALE D'APPELLO

Le motivazioni saranno comunicate nei prossimi giorni. Contro questo provvedimento è possibile ricorrere al Collegio di Garanzia del Coni.

LEGGI QUI IL COMUNICATO DI CHANGETHEGAME

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.