Sabato 19 Settembre 2020

Cultura

In Duomo le sculture di Luca Cavalca su 'La Passione' di Cristo

Dal 29 febbraio al 30 aprile la mostra allestita nel Duomo di Acqui

In Duomo le  sculture di Luca Cavalca su 'La Passione' di Cristo

ACQUI TERME - “Passione” è il titolo della mostra di scultura di Luca Cavalca allestita nel duomo di Acqui Terme da sabato 29 febbraio al 30 aprile.

«La scelta è di esporre opere sul tema della passione di Cristo e più precisamente sui tre giorni centrali di tutta la nostra spiritualità cristiana: i giorni del triduo pasquale, definito da Agostino “triduo del Signore crocifisso, sepolto, risorto» ha spiegato Cavalca. Le opere vanno dall’ultima cena alla resurrezione di Cristo passando per la passione, la morte in croce e la sua deposizione.

«Ceramica, legno, ferro, resina, argento e oro sono i materiali usati per esprimere la forza e la passione del tema su cui da tempo sto lavorando e ricercando – ha continuato l'artista - La prima mostra nella basilica di S. Ambrogio a Milano ha dato inizio nel 2016 ad un lavoro che oggi presento in forma più completa se pur nell’essenzialità dell’evoluzione che sta accompagnando il mio lavoro».

Nelle settimane in cui la mostra è allestita (la data esatta non è stata al momento definita), ci sarà  un appuntamento divulgativo con letture tratte da “Il libro della Passione” di Josè Miguel Ibànez Langlois ed interpretati da Guido Ravera della compagnia Abretti di Ovada. A commento, verrà eseguita una selezione di brani classici interpretati dal “quartetto GAMP”, al secolo Marta Canobbio (flauto), Maria Pia Olivero (violino), Giulia Bachelet (viola) e Alice Ghiretti (violoncello). Info: 3425880865

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Coronavirus

Oggi 15
nuovi contagi
in provincia. Zero decessi in Piemonte

13 Settembre 2020 ore 16:37
Il servizio

Oltre 43mila alessandrini hanno attivato lo Spid alle Poste

17 Settembre 2020 ore 16:36
.