Giovedì 30 Giugno 2022

La tragedia

Incidente di Strevi, la Gmp Agri: “Siamo raccolti nella disperazione”

Secondo le prime ricostruzioni, il furgoncino avrebbe sbandato finendo nella corsia opposta

Quattro i morti nell’incidente di Strevi: la Gmp Agri,  “siamo raccolti nella disperazione”

STREVI - “Non ci sentiamo di parlare, in questo momento. Siamo raccolti nella disperazione, stiamo cercando di sopravvivere”. Questo il dolore della Gmp Agri, che ha sede nella zona di Acqui in strada dei Botti. Tre dei loro operai sono morti, due sono in gravi condizioni.

Sulla pagina Facebook dell’azienda c’è un’immagine di ragazzi e uomini sorridenti, personale specializzato all’opera di piantumazione di impianti di vite e nocciole. Ieri, venerdì, stavano tornando ad Acqui quando, sulla strada statale 30, poche centinaia di metri prima di una rotonda, il loro furgoncino ha sbandato (le cause di questa manovra sono ancora in corso d’accertamento) finendo nella corsia opposta proprio mentre stava sopraggiungendo il furgone de Il Girarrosto - Bellani condotto da Pasquale Tammaro, 65 anni, abitava a Novi Ligure.

Lo scontro praticamente frontale non ha lasciato scampo a Tammaro, così come a tre dei cinque braccianti che viaggiavano sul furgone (un 31enne, un 39enne e un 65enne originari di Marocco, Senegal e Bangladesh). Due sono stati trasportati in ospedale (ad Alessandria e Torino) in codice rosso: le loro condizioni sono stabili.

Pasquale Tammaro, dipendente della “Bellani”, era alla guida di un food track del “Girarrosto” e stava tornando a Novi dopo aver trascorso la giornata al mercato di Acqui Terme. A Strevi non ha potuto evitare lo scontro frontale col furgone della Gmp Agri che ha invaso la sua traiettoria di marcia.

La scena apparsa agli occhi dei soccorritori è stata raccapricciante, terribile. La strada è stata chiusa al traffico, l’elisoccorso è atterrato in strada per permettere il primo intervento. Intanto sono arrivate diverse ambulanze. Ma per quattro delle persone coinvolte non c’era più niente da fare.

La Polizia Stradale e i Vigili del fuoco hanno lavorato a lungo per poter effettuare i rilievi ed estrarre dalle lamiere le vittime.  

L’incidente è accaduto verso le 14.30. Alle 19 le forze di polizia erano ancora sul posto, la strada è rimasta chiusa tutto il pomeriggio.

 

 

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Calcio - Under 18

Rigori decisivi, Acqui è in finale per il tricolore

26 Giugno 2022 ore 19:32
.