Mercoledì 13 Novembre 2019

Promozione

Acqui vuole ripartire nella giornata senza derby

Contro Pozzomaina ValenzanaMado al completo. Pastorino debutta con l’Ovadese Silvanese

Nella giornata senza derby fari puntati sull' "Ottolenghi"

L'Acqui cerca i tre punti con i torinesi

ACQUI - Si torna in campo sul luogo del misfatto: rinviata a mercoledì prossimo la gara di Gavi, l'Acqui ospita il Pozzomaina per ricominciare la corsa sulle capoliste Pro Villafranca e Lucento e far dimenticare il brutto k.o. interno con il San Giacomo Chieri. I ragazzi di Merlo vengono da quindici giorni di relativo riposo ma dovranno fare i conti con l'assenza di Cerrone e Minelli che, unite alla probabile indisponibilità di Aresca, costringeranno il tecnico a chiamare qualche elemento dalla squadra juniores.

A pari punti con i termali anche se con una gara in più c'è l'Arquatese che con la Santostefanese ha la possibilità di fare poker di vittorie consecutive e mettere importante fieno in cascina: guai a sottovalutare i cuneesi, ma i ragazzi di mister Paveto con il rientro di Tavella hanno trovato i giusti equilibri ed ora sono una mina vagante per chiunque. Discorso simile per la Valenzana Mado, in trasferta con il Cit Turin. Con il rientro di Fassina l'allenatore Nobili ha a disposizione praticamente tutta la rosa e potrebbe schierare la coppia di centrali Lorusso-Dinica avanzando a centrocampo Onomoni. Cerca di proseguire il filotto di vittorie consecutive anche l'Asca di Usai che vuole mantenersi a distanza di sicurezza dalla zona playout: il Carrara 90 non è un avversario impossibile, specie considerando che si presenterà in formazione rimaneggiata; stesso problema in parte per gli alessandrini, con i ballottaggi Ravera - Deambrosis e Rota - Giannicola che verranno decisi poco prima del match.

Il turno di riposo ha fatto precipitare in zona playout la Gaviese e l'impegno di domenica contro la capolista Pro Villafranca non è dei più benauguranti: i ragazzi di Guaraldo dovranno dare il massimo per strappare punti ad una corazzata che finora è rimasta sempre imbattuta. Più agevole, almeno sulla carta, l'esordio di Roberto Pastorino nella panchina dell'Ovadese Silvanese sul campo del Mirafiori: i rientri di Rosset e Tangredi hanno dato solidità alla squadra ma le assenze di Lovisolo e Briata - squalificato - riducono le scelte comunque all'osso.

Tutte le squadre scenderanno in campo alle 14.30.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Tempo reale

"Vincenti ha confessato". Parole poi confermate al Gip

09 Novembre 2019 ore 09:29
Masio

Schianto fatale
dopo la curva, muore 23enne

10 Novembre 2019 ore 13:55
Tempo reale

L’Italia dice addio
e ringrazia Marco, Nino e Matteo

08 Novembre 2019 ore 08:00
.