Lunedì 17 Febbraio 2020

Territorio

Strevi e Morsasco diventano smart con una 'app' per i cittadini

Ecco come i due Comuni hanno trovato il modo di tenere costantemente informati i propri cittadini...

Strevi e Morsasco diventano smart con una 'app' per i cittadini

PROVINCIA - Insieme superano di poco i 2mila e 500 abitanti eppure i comuni di Strevi e Morsasco sanno bene come stare al passo coi tempi. Da circa un mese e mezzo, le due amministrazioni acquesi presiedute rispettivamente dai sindaci Alessio Monti e Piero Cavelli, hanno trovato il modo di tenere costantemente informati i propri cittadini tramite un'applicazione per dispositivi mobile. Da dicembre, infatti, Strevi e Morsasco sono tra i pochi comuni della provincia a poter vantare questo piccolo ma significativo investimento tecnologico, non esattamente nelle vesti di precursori, per la verità. Da più di tre anni Acqui Terme, amministrazione 'chioccia' del territorio, è infatti diventata 'smart' attivando la app 'Municipium', attraverso la quale vengono comunicati ai cittadini stati di allerta, rischi ed emergenze di varia natura. 'La mia città' è invece il nome dell'applicazione per Android e Ios utilizzata da Strevi e Morsasco, ideata da ePublic Srl, azienda informatica di Novara che gestisce anche i siti web delle due piccole amministrazioni e che in provincia annovera tra la propria clientela anche i Comuni di Valenza e Rosignano Monferrato. 

«L’Amministrazione offre questo strumento – si legge sul sito del Comune di Strevi - nella convinzione che la comunicazione sia fondamentale così come la tecnologia per restare al passo ed in linea con le necessità del nostro tempo e per aprirsi sempre più all’ascolto e al confronto con i cittadini».

Tra le principali funzionalità offerte dall’app 'La mia città', la pubblicazione di avvisi e news con invio ai cittadini di comunicazioni istantanee, la possibilità da parte del cittadino di fare segnalazioni di qualsiasi tipo comprensive di invio foto e geolocalizzazione, fornire informazioni utili in merito agli uffici comunali e la pubblicazione delle allerte meteo della Protezione Civile.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Bistagno

Schianto davanti
alla stazione ferroviaria, un morto

14 Febbraio 2020 ore 16:39
Recensione

"1917":
la Grande Guerra
in un piano sequenza

09 Febbraio 2020 ore 10:47

SOBBORGHI

26 Giugno 2019 ore 11:58
.