Martedì 10 Dicembre 2019

Acqui Terme

Il Ponte Carlo Alberto con i Lego, l'ultima creazione di Roberto Capra

Oltre 1200 mattoncini utilizzati: "Sarebbe bello organizzare una mostra"

Il Ponte Carlo Alberto con i Lego, l'ultima creazione di Roberto Capra

ACQUI TERME - Abbiamo già raccontato un’impresa di Roberto Capra, quando ha realizzato con i mattoncini Lego gli Archi Romani. Nei giorni scorsi ne ha fatta un’altra. La creatività di ‘Ingegnere in Lego’ stavolta si è posata sul ponte Carlo Alberto. «Ho impiegato più di 1200 mattoncini - ci ha raccontato - Rispetto agli Archi è un salto di qualità perché ho rappresentato anche lo specchio dell’acqua». Il progetto iniziale di Capra era più grande, una realizzazione di un metro lineare. «Ho trovato difficoltà a reperire i pezzi – ci ha confidato - Così ho dovuto ridurre l’opera a 50 centimetri per 16».

Il ponte è per ora collocato nella vetrina del suo negozio, ‘Help&Tech’; poi troverà posto all’interno vicino agli Archi Romani. Prossima realizzazione? «Non so - ha ammesso – Cercherò un altro soggetto sempre tra le bellezze architettoniche acquesi».

Abbiamo scoperto che la passione per i monumenti Lego ad Acqui conta altri seguaci. Qualcuno pare abbia realizzato la Bollente. «Sarebbe bello organizzare una mostra con tutte queste costruzioni - ha auspicato Capra – Potrebbe essere un’attrazione turistica in più».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
L'analisi

Mercato
delle seconde case:
il Monferrato piace

05 Dicembre 2019 ore 16:11
Ovada

Trenitalia: due nuovi convogli sulla Acqui-Genova

04 Dicembre 2019 ore 19:55
.