Lunedì 25 Ottobre 2021

Acqui Terme

A Palazzo Levi consiglio straordinario sull'alluvione

A Palazzo Levi consiglio straordinario sull'alluvione

ACQUI TERME - Convocato per giovedì 5 alle 21, un Consiglio comunale straordinario su un unico punto all’ordine del giorno: ‘Eventi calamitosi derivanti dalle eccezionali precipitazioni del mese di novembre 2019: indirizzi necessari e conseguenti’.

La situazione da affrontare è critica e non ammette esitazioni. L’amministrazione del sindaco Lucchini, in verità, sin dalle prime avvisaglie del disastro alluvionale poi verificatosi, si è attivata affrontando, una dopo l’altra, le criticità nella propria circoscrizione e gestendo l’emergenza viaria dell’Acquese di concerto con gli altri primi cittadini, Protezione civile e Forze dell’Ordine.

Ora le stanze romane hanno risposto alla richiesta di aiuto dichiarando lo stato di emergenza e mettendo a disposizione un primo stanziamento di 100 milioni di euro di cui 19.634.880,93 saranno destinati al Piemonte. La promessa è di ulteriori misure economiche volte a colmare, laddove possibile, la voragine sociale, economica e infrastrutturale, lasciata dagli smottamenti.

La concione di giovedì avrà appunto la funzione di traghettare il governo locale dall’emergenza alla pianificazione della ricostruzione.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'annuncio

Green Pass e lavoro: Draghi firma il nuovo Dpcm

14 Ottobre 2021 ore 18:45
Televisione

Switch off dal 20 ottobre,
cosa cambia nella tv digitale

20 Ottobre 2021 ore 06:35
Il bollettino

Covid, un morto in provincia

23 Ottobre 2021 ore 18:26
.