Martedì 12 Novembre 2019

Acqui Terme

Case popolari, il riscaldamento è da rifare

Apportata una modifica al bilancio per 11mila euro

Case popolari, il riscaldamento è da rifare

ACQUI TERME - La città bollente, in questi anni di crisi economica senza fine, ha registrato un incremento considerevole delle fasce di disagio economico-sociale. Crescente la richiesta di aiuto rivolta all’Assessorato alle Politiche sociali, soprattutto per sistemazioni calmierate e case popolari. Recentemente il governo locale è stato chiamato a sostenere una spesa non prevista ed urgente, quella di ripristino, in tempi brevi, degli impianti di riscaldamento di alcuni immobili di proprietà comunale gestiti in convenzione con Atc.

«Spesa necessaria a garantire le basilari condizioni igenico-sanitarie visto anche l’approssimarsi dell’inverno» hanno spiegato da Palazzo Levi. La decisione ha però comportato una variazione al bilancio di previsione 2019/2020 con una posta di spesa pari ad 11mila euro.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Tempo reale

"Vincenti ha confessato". Parole poi confermate
al Gip

09 Novembre 2019 ore 09:29
Masio

Schianto fatale
dopo la curva, muore 23enne

10 Novembre 2019 ore 13:55
Tempo reale

L’Italia dice addio
e ringrazia Marco, Nino e Matteo

08 Novembre 2019 ore 08:00
.