Mercoledì 25 Novembre 2020

Rivalta Bormida

Badante disonesta preleva dal conto dei suoi assistiti: denunciata

Vittima una coppia di ottantenni

Carabinieri

RIVALTA BORMIDA - Una cinquantenne italiana, residente nell'acquese, è stata denunciata dai Carabinieri di Rivalta Bormida per furto aggravato e continuato. La donna, che lavorava come badante a casa di due anziani ottantenni, approfittando della loro fiducia, avrebbe effettuato, da dicembre 2018 a ottobre di quest'anno, ben 14 prelievi bancari sul loro conto corrente, ovviamente a loro insaputa.

In totale avrebbe così sottratto loro 6700 euro. Le indagini dei Carabinieri, effettuate anche visionando i filmati di video sorveglianza degli sportelli bancomat, hanno permesso l'individuazione della badante, immediatamente licenziata dai due anziani. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

Animalisti

Caccia in zona rossa? "Il solito favore ingiustificato"

14 Novembre 2020 ore 12:28
Agricoltura

Curare l'orto si può, via libera anche nella zona rossa

14 Novembre 2020 ore 12:42
.