Domenica 29 Marzo 2020

Rivalta Bormida

Badante disonesta preleva dal conto dei suoi assistiti: denunciata

Vittima una coppia di ottantenni

Carabinieri

RIVALTA BORMIDA - Una cinquantenne italiana, residente nell'acquese, è stata denunciata dai Carabinieri di Rivalta Bormida per furto aggravato e continuato. La donna, che lavorava come badante a casa di due anziani ottantenni, approfittando della loro fiducia, avrebbe effettuato, da dicembre 2018 a ottobre di quest'anno, ben 14 prelievi bancari sul loro conto corrente, ovviamente a loro insaputa.

In totale avrebbe così sottratto loro 6700 euro. Le indagini dei Carabinieri, effettuate anche visionando i filmati di video sorveglianza degli sportelli bancomat, hanno permesso l'individuazione della badante, immediatamente licenziata dai due anziani. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'emergenza

Chiude tutto,
tranne l'essenziale

21 Marzo 2020 ore 23:28
.