Giovedì 21 Novembre 2019

Territorio

Pedalando tra Langhe, Roero e Monferrato (con Chiappucci)

Pedalando tra Langhe, Roero e Monferrato (con Chiappucci)

ACQUI TERME - Sabato 26 e domenica 27 si svolgerà la terza edizione di ‘Pedalando nell’Unesco’,  una rassegna sportiva abbinata a storia, tradizione culinaria e valorizzazione del territorio.

Le province di Cuneo, Asti e Alessandria saranno percorsi, per circa 200 km, da ciclisti di tutte le età, di vari livelli e con bici anche a pedalata assistita. Una carovana che sarà capitanata dall’ex professionista Claudio Chiappucci e scortata dal nucleo speciale per i beni culturali della protezione civile di Acqui Terme. «Quest’anno abbiamo scelto di coniugare i paesaggi vitivinicoli con i frutti della terra tra cui il vino – ha sottolineato Giancarlo Perazzi, giornalista ciclista e ideatore dell’evento-  Grazie alla sinergia dei Consorzi del Moscato d’Asti e Brachetto d’Acqui, dei comuni di Acqui Terme e Canelli e di altri attori, possiamo offrire ai ciclisti e turisti una manifestazione in grado di qualificare vari aspetti del territorio grazie a visite nei siti Unesco, ristori con prodotti tipici locali, relax alle terme di Acqui e degustazioni dei vini regionali».

Il percorso. La partenza è prevista per sabato 26 da piazza Bollente alle 10, per i ciclisti un tragitto di di 90 km e 1200 metri di dislivello che si concluderà in piazza Levi, dopo aver attraversato numerosi comuni del torroir Brachetto (Strevi, Maranzana, Nizza Monferrato, Cassinasco, Vesime, Monastero Bormida e Bistagno). Previsto un ristoro intermedio all’Enoteca Regionale nicese e un brindisi finale nell’omologa acquese. Nel pomeriggio i partecipanti potranno visitare le terme di Acqui per un po’ di relax.

Domenica 27 sarà la volta del percorso del Moscato d’Asti d.o.c.g. Partenza da Canelli alle 9.30, 110 km e 1300 metri di dislivello, giro di boa in frazione Pollenzo, punti di ristoro intermedio in collaborazione con la Banca del vino e comune di Bra. Brindisi finale con bollicine presso l’Enoteca dell’Astesana.  In caso di maltempo la manifestazione sarà posticipata a sabato 2 e domenica 3 novembre.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Masio

Schianto fatale
dopo la curva, muore 23enne

10 Novembre 2019 ore 13:55
Tempo reale

Maltempo, allerta scesa. San Michele, evacuata
la materna

19 Novembre 2019 ore 07:00
.