Martedì 10 Dicembre 2019

Arte

Alla Gispsoteca di Bistagno gli ultimi giorni di 'Dialogo'

Alla Gispsoteca di Bistagno gli ultimi giorni di 'Dialogo'

BISTAGNO - Ultimi giorni di apertura della mostra d'arte contemporanea 'Dialogo. Didymos nelle sale della Gipsoteca Giulio Monteverde' di Bistagno. Il catalogo sarà presentato il 26 ottobre alle 18,30 in Gipsoteca. «Il "dialogo" avviene tra artisti viventi e l'eredità culturale e artistica di Giulio Monteverde, secondo uno schema e un metodo che si rinnovano in Museo, anno dopo anno» ci ha spiegato la direttrice Chiara Lanzi.

L'esordio del 2015 fu affidato a Paul Goodwin, nel 2016, fu la volta di Sandro Beltramo, 2017 la mostra non fu volutamente organizzata perché Giulio Monteverde, nell'anno del suo centenario, meritava di dialogare esclusivamente con se stesso. Nel 2018 tocco a Alessia Zuccarello e Alessandra Barilla. Il 2019 ha accolto Didymos (al secolo Alessia Certo e Giulia Vannucci) con un progetto espositivo site-specific nato dal confronto serrato con le opere conservate in Museo. «Progetto che, nel workshop di luglio Il principio del dubbio_Addestrarsi al fallimento, ha trovato la fondamentale collaborazione degli artisti/ricercatori ospiti Jaspal Birdi, Gualtiero Caiafa, Silvia Calvi e Giuseppe Mongiello – ha continuato l’intervistata - Il lavoro del collettivo artistico, che prevede un continuo rimbalzo tra approccio teoretico e prassi operativa, è sgorgato dall'analisi e dalla copia di alcuni originali in gesso di Giulio Monteverde, caratterizzati da inequivocabili e madornali segni di lacuna: opere rovinate dal tempo o dall'incuria del passato, oggi studiate, tutelate e valorizzate dalla direzione museale. Ma le lacune, per Didymos, non hanno mai un'accezione negativa o un carattere frustrante, così come non li hanno i fallimenti: sono anzi incidenti/accidenti che - partendo da mancanze, falle, assenze - possono sviluppare una forza contraria capace di colmare, trasformare, arricchire».

La mostra sarà aperta fino al 31 ottobre (sabato e domenica 10.30-12.30/15-18). Info:366 5432354.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
L'analisi

Mercato
delle seconde case:
il Monferrato piace

05 Dicembre 2019 ore 16:11
Ovada

Trenitalia: due nuovi convogli sulla Acqui-Genova

04 Dicembre 2019 ore 19:55
.