Mercoledì 13 Novembre 2019

Cassine

Cercasi (a scuola) giovani musicisti

Il Corpo bandistico ‘Solia’ di Cassine è pronto a far partire i corsi per ‘arruolare’ giovani musicisti

Cercasi (a scuola) giovani musicisti

Il corpo bandistico 'Solia' di Cassine

CASSINE - L’open day della scorsa settimana è stato un successo. Ora il Corpo bandistico ‘Solia’ di Cassine è pronto a far partire i corsi per ‘arruolare’ giovani musicisti. Interlocutore privilegiato, l’Istituto comprensivo ‘Bobbio’ della dirigente Monica Fonti.

«Da quest’anno, grazie gli allievi iscritti alle scuole primarie e secondarie del plesso di Cassine potranno aderire ai corsi di musica direttamente all’interno della scuola – ha spiegato il presidente dei musicisti Fabio Rinaldi – L’obiettivo è creare una orchestra scolastica giovanile avvalendosi del modello didattico Yamaha a cui il Corpo bandistico è da  tempo affiliato e che si pone come obiettivo di formare da subito non solo una classe di musica, ma una vera e propria orchestra ».

Il progetto Orchestrando è ben rodato. Nato 20 anni fa, conta più di 3mila scuole aderenti sparse in tutta Europa tra cui quella di Cassine.

L'iniziativa basata sul metodo didattico ‘Essential Element 2000’ è vincente perché i ragazzi iniziano a suonare sin dalla prima lezione senza alcun esborso economico da parte delle famiglie. Gli strumenti, infatti, vengono messi a disposizione dal Corpo bandistico e assegnati in via esclusiva  ai singoli allievi. «Questo aspetto consente quindi di superare la comprensibile titubanza di ogni genitore a procedere all’iniziale acquisto dello strumento musicale – ha continuato Rinaldi - Dal primo ottobre si avvierà una capillare campagna informativa sull’iniziativa a cui seguiranno lezioni dimostrative presso il plesso scolastico e momenti di incontro con le famiglie al fine di raccogliere le adesioni per la formazione di una orchestra giovanile».

Info: 340 7707057

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Tempo reale

"Vincenti ha confessato". Parole poi confermate al Gip

09 Novembre 2019 ore 09:29
Masio

Schianto fatale
dopo la curva, muore 23enne

10 Novembre 2019 ore 13:55
Tempo reale

L’Italia dice addio
e ringrazia Marco, Nino e Matteo

08 Novembre 2019 ore 08:00
.