Lunedì 09 Dicembre 2019

Acqui Terme

Giunta: Scovazzi dimissionario, Mighetti al suo posto

Giunta: Scovazzi dimissionario, Mighetti al suo posto

ACQUI TERME - L’annuncio è arrivato ieri pomeriggio alle cinque all’esito di una riunione di Giunta: «il vicesindaco Mario Scovazzi ha rassegnato le sue dimissioni per motivi personali – affermano gli stellati in una nota – Attualmente tutte le deleghe al Bilancio e Finanze, ai Tributi, al CED, alle Società Partecipate, all’Agricoltura e Attività Produttive le acquisisce ad interim il sindaco Lorenzo Lucchini».

Doverosi i ringraziamenti di Giunta e sindaco: «Sono legato a lui da una profonda amicizia e riconoscimento – ha dichiarato Lorenzo Lucchini – Ho accolto le sue dimissioni, legate a motivi di carattere privato, e ho accettato di buon grado il supporto a titolo gratuito che continuerà a offrire all’amministrazione. Il suo ruolo è stato fondamentale per la riduzione del debito comunale in questi due anni e ha impresso una svolta politica importante».

Mario Scovazzi, nella nota, ha voluro spiegare il perchè della sua scelta: «Le mie dimissioni sono strettamente di carattere personale e professionale – ha precisato - Sono veramente orgoglioso di aver vissuto questa esperienza amministrativa pubblica con delle persone di grande spessore umano e professionale. Insieme abbiamo affrontato e risolto numerosi e gravi problemi evitando che la situazione finanziaria e gestionale del comune andasse in default. Sono stati due anni molto impegnativi che hanno richiesto un impegno costante, lasciando che molta parte della mia vita venisse assorbita dalle incombenze assessorili. Tutto ciò sacrificando, in misura non più sostenibile, la mia attività lavorativa principale, dovere che non posso delegare e che richiede una mia presenza assidua e che quindi ritengo non compatibile con gli incarichi da Assessore e Vice Sindaco. Sono più che soddisfatto del mio operato e sono certo che Paolo Mighetti determinerà un ulteriore salto di qualità al lavoro finora svolto: gli faccio un grandissimo in bocca al lupo».

Quello che oggi appare una sorpresa, mesi orsono era stato paventato dall’ex sindaco Enrico Bertero. L’antagonista aveva, all’esito della tornata elettorale regionale, prennunciato la sostituzione di un assessore (indicando precisamente Scovazzi) per fare spazio al referente regionale non eletto Paolo Mighetti. Quelle che all’epoca erano state smentite e considerate solite fantasie visionarie e polemiche, oggi si dimostrano realtà.

Per quanto concerne la nuova carica di vice sindaco e assessore al bilancio, il sindaco Lorenzo Lucchini ribadisce la volontà di provvedere alla nomina nei prossimi giorni, affidando le deleghe a Paolo Mighetti. «Dopo un’attenta valutazione – ha spiegato il primo cittadino – nei prossimi giorni affiderò le deleghe a Paolo Mighetti, figura di valore e con competenze amministrative ineccepibili. Egli risulta essere la migliore soluzione possibile, in continuità con l’azione politica intrapresa da Mario Scovazzi, il quale ha creato i presupposti per dare una prospettiva migliore alle generazioni future, che troveranno un debito sulle proprie spalle più leggero».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
L'analisi

Mercato
delle seconde case:
il Monferrato piace

05 Dicembre 2019 ore 16:11
Ovada

Trenitalia: due nuovi convogli sulla Acqui-Genova

04 Dicembre 2019 ore 19:55
.