Sabato 23 Ottobre 2021

Acqui Terme

Quasi 300 vespe da mezza Italia per il primo raduno acquese

Un vero successo l'appuntamento organizzato dal Vespa Club Acqui

Quasi 300 vespe da mezza Italia per il primo raduno acquese

Foto di Romano Icardi

ACQUI TERME - Quasi 300 vespe (quelle motorizzate..) si sono radunate in piazza della Bollente nella mattinata di domenica 19, per un totale di 20 Vespa Club provenienti da diverse regioni della penisola. Per gli organizzatori un vero successo, considerato anche il fatto che si è trattato del primo 'Vesparaduno' organizzato dal Vespa club termale insieme al Lions club Acqui e Colline Acquesi.
Un'occasione di incontro e svago che ha avuto, però, anche un fine benefico, ovvero l'acquisto di un defibrillatore utile ad incrementare l'offerta del progetto 'Acqui città cardio-protetta'. A salutare e ringraziare i vespisti anche il sindaco Lorenzo Lucchini con l'assessore al Turismo Lorenza Oselin e il presidente del Lions Club Colline Acquesi, Matteo Pastorino.
Dopo il ritrovo, i saluti e le foto di rito al cospetto dell'edicola della fonte termale, la carovana è partita per un tour tra le strade che percorrono le colline acquesi per radunarsi poi in piazza Maggiorino Ferraris per un "mega-pranzo" in compagnia.

(Foto di Romano Icardi)

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Spinetta Marengo

Mortale di Spinetta: la vittima
è una donna novese di 49 anni

22 Ottobre 2021 ore 15:00
L'annuncio

Green Pass e lavoro: Draghi firma il nuovo Dpcm

14 Ottobre 2021 ore 18:45
.