Giovedì 13 Agosto 2020

Acqui Terme

Fino all'Epifania al Movicentro c'è la 'Mostra del Presepe'

Fino all'Epifania al Movicentro c'è la 'Mostra del Presepe'

ACQUI TERME - È un appuntamento immancabile della programmazione natalizia acquese. La Mostra Internazionale del Presepe, organizzata dalla Pro Loco staziella e quest’anno giunta alla 33ª edizione, presso il centro espositivo del Movicentro, offre una moltitudine di rappresentazioni della Sacra Famiglia di indubbio valore e dalla spiccata creatività.

La location, ha consentito agli organizzatori di allestire un percorso suggestivo, di oltre duecento opere e 3mila statuette (più di 50 espositori), che declina la “Nascita Santa” con forme artistiche ligi alla tradizione italiana per poi proseguire in un crescendo di fantasia ed originalità. Accanto a magnifiche rappresentazioni dell’antica manifattura napoletana, in gesso o addirittura in porcellana, fanno bella mostra di sé creazioni estrose fatte di carta, polistirolo, tappi di sughero, pongo, luci di natale trasformate in personaggi sacri e mattoncini Lego.

«Novità del 2019, un presepe realizzato con compensato traforato e decorato a mano rappresentante Torino e i suoi monumenti più conosciuti, la Mole, Palazzo Reale, Palazzo Madama – ci ha spiegato Lino Malfatto presidente della Pro loco – Sono presenti, inoltre, sculture eseguite con materiali per l’edilizia (Gasbeton), altre fatte di cartapesta e altri ancora meccanici. I nostri presepi provengono da tutto il mondo».

Come di consueto ci sarà uno spazio dedicato al concorso ‘mini presepi’ per gli alunni delle materne, elementari e medie del circondario. La mostra sarà aperta tutti i giorni, fino al 6 gennaio con orario lunedì-sabato 15.30-18.30; domenica e festivi 15-19; Natale 17-20.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Maltempo

Bilancio disastroso. Ed è ancora allerta

02 Agosto 2020 ore 15:13
Coronavirus

Oggi quattro casi in più, tre guariti e nessun decesso

04 Agosto 2020 ore 17:19
.