Martedì 22 Settembre 2020

Maltempo

Alluvione: nuovi fondi per sfollati e volontari

Oltre 42mila euro per le spese relative all’ospitalità alle famiglie evacuate e per gli interventi della Protezione Civile

Alluvione: nuovi fondi per sfollati e volontari

ACQUI TERME - Capodanno è passato e alcune famiglie acquesi ancora sono sfollate. «La nostra città non ha ancora chiuso i conti con l’alluvione – ha dichiarato il sindaco Lorenzo Lucchini – Il nuovo anno trascinerà con sé le ferite che il nostro territorio ha subito a causa del maltempo. Sono moltissimi i danni alle infrastrutture che stanno creando forti disagi: numerose strade hanno riportato danni importanti, e per le altre persiste un movimento del terreno che rende impossibile un intervento immediato. Le frane hanno inoltre reso inagibili alcune abitazioni».

A causa dell’alluvione novembrina diverse famiglie (20 persone) sono state ospitate presso le strutture alberghiere del Nuovo Gianduia e Hotel Valentino. A Natale 4 di esse (12 persone) non avevano ancora fatto rientro nelle proprie abitazioni.

Il Comune, alla luce di una macchina del soccorso ancora in funzione, ha dovuto stanziare ulteriori risorse, oltre 42mila euro, per affrontare le spese relative, dall’ospitalità alle famiglie evacuate (oltre 28mila euro), alla benzina per i mezzi della Protezione civile, al contributo peri  pasti dei soccorritori ospitati dalla mensa della Fraternità.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

Coronavirus

Oggi 15
nuovi contagi
in provincia. Zero decessi in Piemonte

13 Settembre 2020 ore 16:37
Il servizio

Oltre 43mila alessandrini hanno attivato lo Spid alle Poste

17 Settembre 2020 ore 16:36
.