Mercoledì 25 Novembre 2020

Acqui Terme

Il Parco dei Paleologi e le brutte frequentazioni

Danni, rifiuti e dispetti pericolosi vicino al Castello

Il Parco dei Paleologi e le brutte frequentazioni

ACQUI TERME - Il parco del Castello dei Paleologi potrebbe essere un luogo idilliaco. Sede del Museo Archeologico, ospitato dal maniero nostrano, dal Birdgarden offre un’incantevole panorama sui tetti della città. Il parco alberato, dal canto suo, invita a serene passeggiate a contatto col verde a due passi dal centro. Però, come più volte denunciato, la vicinanza alla stazione ferroviaria ha fatto sì che l’ombra alle fresche frasche fosse frequentata, ahinoi anche d’inverno, da compagnie di melensi soliti a schiamazzi, danni all’arredo urbano ed insudiciamento ambientale (se non a più loschi passatempo).

Inoltre la vetustà del maniero comincia a renderlo vulnerabile alle piante radicate nella parte sommitale e così queste, con le loro radici, hanno un po’ compromesso la solidità di una porzione angolare di cinta che diligentemente qualche cantoniere ha interdetto al passaggio. Purtroppo la stupidità della ganga ha considerato divertente il gioco ‘leva e metti’ delle catenelle di delimitazione non considerando il pericolo a cui espongono se stessi e gli altri.

   

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

Animalisti

Caccia in zona rossa? "Il solito favore ingiustificato"

14 Novembre 2020 ore 12:28
Agricoltura

Curare l'orto si può, via libera anche nella zona rossa

14 Novembre 2020 ore 12:42
.