Martedì 24 Novembre 2020

Cronaca

Per prevenire i furti 'Controllo del vicinato' in diversi comuni dell'Acquese

Per prevenire i furti 'Controllo del vicinato' in diversi comuni dell'Acquese

ACQUI TERME - Da giorni ci giungono diverse segnalazioni di furti, tentati o messi a segno, sulle auto parcheggiate e nelle abitazioni di molti comuni dell’Acquese. Sabato scorso ad esempio, a Melazzo, in pieno giorno, sono state aperte alcune vetture parcheggiate alla ricerca di borse e/o portafogli incustoditi; alla fine  racimolato qualche spiccio e causato grandi danni. Ad Acqui medesima triste circostanza per le macchine parcheggiate nei pressi del cimitero, in questi giorni particolarmente frequentato per la commemorazione dei defunti. Segnalazioni ci sono giunte anche da Arzello, Castelletto e Bistagno dove i ladri hanno fatto scorribande in alcuni appartamenti e case isolare.L'ultimo episodio proprio ieri, a Bistagno,  dove a fare i conti con un tentativo predazione è stata una casa di via Carlo Carrà.

“Da lunedì è iniziata la pratica del Controllo di Vicinato - ha rassicurato Roberto Valletta sindaco bistagnese - La sicurezza del paese è importante per questa amministrazione e i cittadini hanno il diritto di vivere in pace”. Analoga iniziativa è in fase di attuazione ad Acqui Terme ed in seria valutazione nel comune di Melazzo.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

Animalisti

Caccia in zona rossa? "Il solito favore ingiustificato"

14 Novembre 2020 ore 12:28
Agricoltura

Curare l'orto si può, via libera anche nella zona rossa

14 Novembre 2020 ore 12:42
.