Martedì 22 Settembre 2020

L'azienda

La Pantera, da 40 anni è sinonimo di sicurezza

 Servizi e tecnologie sempre all’avanguardia

La Pantera, da 40 anni è sinonimo di sicurezza

Sono trascorsi 40 anni da quel 1980, da quando i fratelli Rocco e Danilo Giampaolo decisero di mettersi in proprio e fondare un loro istituto di  vigilanza privato, provenendo da una tradizione di famiglia nel settore delle guardie giurate e della sicurezza. Una nuova avventura, cominciata poco a poco, per poi estendersi in tutta la provincia di Alessandria e non solo. Una longevità che deriva da un impegno costante verso privati ed aziende, un attaccamento al proprio territorio per rispondere a una sempre crescente domanda di sicurezza: dormire sonni tranquilli, poter ritornare in ufficio o nella propria attività con tranquillità e continuare il lavoro.

La Pantera è sinonimo di vigilanza e sicurezza in provincia di Alessandria e vuole continuare ad essere un punto di riferimento per garantire il massimo grado di qualità e soddisfazione. “Particolare attenzione è stata posta nei confronti delle nuove normative, tanto da ottenere la Certificazione di Qualità in base alle norme CEE UNI-IN-ISO9002, conseguente ad una accurata e determinata preparazione del proprio personale, sia operativo, vale a dire Guardie Particolari Giurate in possesso di Decreto prefettizio, sia amministrativo”, spiega Danilo Giampaolo, “Il marchio La Pantera è diventato sinonimo di fiducia, sicurezza, qualità”.

La Pantera è partner di migliaia di utenze a cui offre i propri servizi, in presenza e a distanza. Se la preparazione degli operatori è fondamentale, infatti, oggi più che mai la tecnologia per il controllo da remoto è più una esigenza per il pronto intervento e per le operazioni quotidiane di controllo del territorio.

Qualche dato
Tre sedi: oltre a quella storica di Alessandria, nel 2003 è stata aperta la sede di Savona e successivamente, nel 2015, quella di Genova. Il personale è composto da una sessantina di unità. 20 i mezzi a disposizione per i pattugliamenti e il pronto intervento. Al di là di quello tradizionale di ronda notturna – il classico ‘bigliettino’ - La Pantera ha ampliato i propri servizi a tutti i tipi di utenza, sia privata, aziende di ogni grandezza e anche agli enti pubblici. In Liguria viene svolta vigilanza portuale sia con telecamere sia con il pronto intervento.
Oggigiorno la videosorveglianza nei luoghi pubblici è indispensabile come deterrente per fatti criminosi, ma soprattutto per aiutare le Forze dell’Ordine nell’individuare responsabili di reati o per svolgere indagini.

Il servizio è in espansione, ma è già attivo con grande soddisfazione nel Comune di Casal Cermelli. È solo uno degli esempi di proficua collaborazione con gli Organi di Polizia: “Nel recente passato si è stipulato un accordo prefettizio denominato ‘Mille occhi sulla città’ in cui è stata chiesta una vera e propria collaborazione fattiva alle Vigilanze Private per il controllo del territorio mediante segnalazioni per persone sospette, persone pericolose per la sicurezza pubblica, fatti di rilievo per l'ordine
pubblico, incidenti stradali, notizie relative ai trasporti valori”.

La Pantera ha stipulato questo accordo con molto entusiasmo, mettendosi a disposizione ancor di più della cittadinanza. La collaborazione è quotidiana e i risultati sono tangibili. In alcuni fatti di cronaca anche pericolosi le Guardie de La Pantera sono intervenute bloccando aggressioni e addirittura tentati omicidi, proprio grazie alla prontezza di riflessi degli operatori e alla loro preparazione che li rende operativi in ogni situazione di pubblica sicurezza.

La tecnologia, come detto, è importantissima e dev'essere sempre in costante aggiornamento per garantire il massimo dell’efficienza. Tra i vari servizi c’è anche “help me”, un dispositivo GPS che segue in tempo reale gli spostamenti della persona o del mezzo. È un localizzatore adatta anche per persone anziane non autosufficienti o per individuare persone in luoghi impervi, come boschi o montagne: consente di inviare avvisi, chiamate o SMS di soccorso.

40 anni di servizi e al servizio del cittadino. Davvero.