Sabato 19 Giugno 2021

Torneo internazionale di scacchi: ecco i vincitori

Lo spagnolo Salvador Del Rio vince, sul filo di lana, il torneo internazionale. Secondo posto per l'ucraino Sergeev, il serbo Lazic terso. Il gruppo B vinto dal quindicenne torinese Federico Nastro

Torneo internazionale di scacchi: ecco i vincitori
SPORT - Rispettando le previsioni della vigilia, ma solo sul filo di lana, lo spagnolo Salvador Del Rio si è aggiudicato la vittoria nel torneo internazionale di scacchi di Acqui Terme. Ha vinto precedendo di mezza lunghezza l’ucraino Sergeev, vantaggio ottenuto solo nel turno conclusivo quando Sergeev veniva bloccato sul pari dal giovane Guido Caprio di Latina e si doveva così accontentare del secondo posto. Gara avvincente, dunque, molto equilibrata nelle posizioni di testa, che ha visto sul podio un altro campione straniero, il serbo Lazic, che ha conquistato il terzo posto grazie al miglior spareggio proprio su Caprio, quarto, sull’astigiano Miraga Aghayev, quinto, e su Efimov, rappresentante del Principato di Monaco, sesto.

Da segnalare la positiva prova di due ragazze diciassettenni, Alessia Santeramo di Barletta e Daniela Movileanu di Roma, con quest’ultima che ha conseguito il titolo internazionale di “maestra Fide” (Fide è l’acronimo di Federation Internationale des Echecs, la Federazione Mondiale). Alla competizione hanno dato vita complessivamente 110 giocatori – una decina le nazioni rappresentate – suddivisi in tre gruppi in base alla categoria di appartenenza.

Nel secondo gruppo bella vittoria con 7 punti su 8 del giovanissimo torinese Federico Nastro, 15 anni, che ha regolato con autorità un forte campo di gara e dimostrato di poter puntare ad ambiziosi traguardi. Al secondo posto il genovese Davide Mangili, terzo un altro quindicenne, Diego Forno di Asti; in questo gruppo da segnalare la positiva prova di Marianna Raccanello, dieci anni, di Pinerolo, che ha concluso con 4 punti.
Nel terzo gruppo, riservato agli Under 16 non ancora di categoria nazionale, si è imposto Marco Vercelli di Asti. Hanno diretto la gara, disputata negli ampi saloni del Grand Hotel Terme dal 6 al 13 luglio, il genovese Emilio Bellatalla e il torinese Alessandro Biancotti.

Merita un cenno il club organizzatore, “Scacchisti.it”, nato una dozzina di anni fa come sito internet a Vejano, un piccolo paese della provincia di Viterbo, per iniziativa del giovane Alessandro, che non trovando in paese nessuno con cui condividere la passione, provò a cercare avversari sul web. Il sito si è poi sviluppato, l’iniziativa ha coinvolto il padre di Alessandro, Antonio, che ha poi costituito concretamente il club, che oggi organizza vari tornei ed ha anche una forte compagine femminile che gioca nel campionato Italiano a squadre.
 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La nota

Il Piemonte sospende
Johnson agli under 60

12 Giugno 2021 ore 11:49
Cronaca

Incendio al Jysk: si indaga sulle cause

13 Giugno 2021 ore 11:50
.