Martedì 04 Ottobre 2022

Calcio - Eccellenza

Luese Cristo, amara la 'prima'. Acqui, solo pari

Rigore fallito, passa il Cuneo (0-1). Termali, a Cavour è 1-1

18 Settembre 2022 ore 17:37

di Mimma Caligaris

Luese Cristo Acqui

Fumogeni per salutare la 'prima' in casa in Eccellenza della Luese Cristo

ALESSANDRIA - Un solo punto. Come all'esordio, il bottino delle due formazioni della provincia in Eccellenza è misero.

Con tante recriminazioni, la Luese Cristo soprattutto per il rigore concesso dopo soli 5 minuti, intervento falloso del portiere del Cuneo su Russo. Dal dischetto la trasformazione di Simone è angolata, ma non fortissima e Dja intuisce e tocca in angolo. Poteva essere la svolta e, invece, dopo un avvio arrembante, i padroni di casa abbassano il ritmo e corrono qualche rischio,  quando Marchelli, schierato al posto di Bodrito ko per problemi muscolari, riesce a intercettare la conclusione di Dalmasso,  e la difesa libera in mischia (28'). Ancora Dalmasso anche al 32' e il diagonale si perde di un nulla sul fondo.

Vantaggio ospite  al 12' della ripresa, con Rastrelli che beffa  il numero 1 di casa, non impeccabile nell'uscita. Alla mezzora pareggia la Luese Cristo con Viscomi, ma si alza la bandierina per un fuorigioco molto dubbio. "Dagli spalti l'azione è sembrata regolare", sottolinea il dg Daniel Romeo.

Girandola di cambi, ma il punteggio resta sullo 0-1. E ci sono da valutare le condizioni di Russo, che ha subito una ginocchiata al fianco.

Tutto dal dischetto

L'Acqui deve ancora rimandare l'appuntamento con la prima vittoria della stagione: sul campo del Cavour, matricola dell'Eccellenza, i termali si fermano sull'1-1, Innocenti per gli ospiti e Balzano per i locali i marcatori. Un verdetto tutto dal dischetto: predominio della squadra di Arturo Merlo, ben diversa, come atteggiamento, da quella del pesante ko all'esordio. Cipollina torna tra i pali e nel primo tempo neutralizza un rigore concesso per fallo di mano in area. Non riesce a ripetersi al 27' della ripresa, massima punizione ancora concessa ai padroni di casa, e molto contestata, che Balzano trasforma. Al 36' il penalty è per l'Acqui e Innocenti realizza E domenica arriva un'altra capolista all'Ottolenghi, il Saluzzo a quota 6, proprio con il Cuneo e con Alba Calcio.

 

 

 

 

 

Le formazioni

Luese Cristo: Marchelli; Cerrone, Mocerino, Cascio, Spriano (40'st Silvestri), Liguoro (17'st Viscomi), Mendolia,  Russo, Kankam (26'st Binello), Simone (40'st Ragusa), Neirotti (26'st Dan). A disp.: Specchia, Milanese, Guglielmi, Ferretti. All.: Tascheri (al posto di Adamo squalificato)

Acqui: Cipollina; Costa Pisani, Cirio, Emiliano, Morabito, Nani, Bollino (40'st Martino), Baldizzone, Guazzo, Innocenti, Caucino (30'st Mazzarello). All.: Merlo

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.