Sabato 21 Maggio 2022

Politica

Roso: "Le dichiarazioni di Lucchini sono spiacevoli"

"Riguardo all'episodio della fontana il mio intervento voleva essere ironico"

roso-comunali-acqui-sindaco

Franca Roso

ACQUI TERME - Non si è fatta attendere la "contro replica" di Franca Roso alle dichiarazioni rilasciate da Lorenzo Lucchini in merito al tema sicurezza ad Acqui Terme e più in particolare all'episodio della fontana delle Ninfee. 

«Spiace che il sindaco Lucchini non abbia colto l’ironia del mio intervento. Quella del 25 aprile - dichiara la candidata sindaco di centrodestra - l’ho definita una bravata (innocua) di giovani in cerca di divertimento, ma per i ‘grandi’ rappresenta uno spunto di riflessione sui loro bisogni». La Roso replica così alle accuse dell'attuale sindaco: «Campagna elettorale sulla pelle dei giovani? Parlare delle esigenze giovanili deve essere uno degli argomenti principali della campagna elettorale e la risposta, con politiche appropriate, un pilastro di un programma di governo che guardi seriamente al futuro. Il sindaco afferma: ‘I ragazzi sono capaci di individuare i propri spazi per divertirsi’ così scrollandosi di dosso ogni responsabilità organizzativa. Io non sono d’accordo. Pur riconoscendo le loro capacità, è compito dell’amministrazione comunale coinvolgere i giovani nella politica del Comune, mettere a disposizione spazi nei quali possa manifestarsi la loro creatività, offrire occasioni di intrattenimento in contesti sicuri».

Roso: "Episodio della fontana? Ai ragazzi spazi per socializzare"

"C'è un problema di sicurezza, ma le scelte dell'attuale amministrazione non aiutano"

Infine un pensiero sulla delinquenza. «Davvero Lucchini - si chiede Franca Roso - ha voluto attribuirmi la dicotomia gioventù-vandalismo? Che gesto spiacevole. Il mio pensiero ed il mio programma sono improntati a stimolare i bravi ragazzi acquesi a coltivare le proprie passioni; quelli che vivono condizioni di disagio avranno invece una mano tesa in aiuto; però atti vandalici e delinquenza saranno oggetto di vigilanza e punizione se il caso. Lucchini dice con altre telecamere. In città ce ne sono tante (chissà quante funzionano…). Ai monitor e video guardati post fatto, noi di Centrodestra preferiamo in via preventiva l’occhio vigile di qualche guardia in più».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Pontestura in lutto: muore mamma di 41 anni

18 Maggio 2022 ore 15:57
.