Domenica 22 Maggio 2022

Pallavolo - Serie B

Poker di vittorie, La Bollente prepara i playoff per la A

Novi passa in casa di Alto Canavese. Arredo Frigo, quinto successo in fila. Casale è sesta

Poker di vittorie, La Bollente prepara i playoff per la A

Festa in campo e testa ai playoff per La Bollente Negrini, inseguendo la A

ACQUI - La serie B si chiude con un en plein di vittorie.

La provincia centra tutti gli obiettivi della stagione regolare e Novi e Casale scalano la classifica, mentre Arredo Frigo Valnegri firma la cinquina di successi consecutivi, con un girone di ritorno da incornociare, anche la vice capolista Legnano cade al Mombarone e patron Claudio Valnegri  e coach Ivano Marenco possono festeggiare il miglior risultato possibile di un club che ha scelto la politica dei giovani e chiude con una salvezza netta e con un gruppo molto cresciuto e pronto per il settimo campionato consecutivo in B1.

La Bollente contro Saronno

Chiusura alla maniera di tutta la stagione per La Bollente Negrini in B maschile: 3/0 al Cus Genova e festa in campo per i ragazzi di Negro e Astori, 21 successi in 22 gare, unico ko in casa di Alto Canavese, al ritorno, ma già con un margine che ha permesso di conquistare prima i playoff matematici e poi il primato in anticipo. Con Cus Genova già salvo un 3/0 mai in discussione, anche facile, che vale 60 punti, 6 in più di Alto Canavese, secondo: tre set lottati nel punteggio, 25/23, 25/22, 25/22, ma mai in discussione.

I termali ora iniziano la seconda fase, quella che può portarli in A: la prima avversaria è Pallavolo Saronno, che passa sul campo di Erresse Pavic Novara, e chiude a un punto dalla capolista Scanzorosciate, staccando Malnate sconfitto dal Vero Volley Banco Bpm. I termali sanno che il girone B ha contenuti molto alti, ma hanno dalla loro il fattore campo e la possibilità di giocare la seconda e l'eventuale golden set in casa, in un Mombarone che sarà una bolgia.

Plastipol raggiunge la salvezza

Alessandria chiude terza come Gavi in serie D, piegata la Nuova Elva Occimiano

Impresa Novi

Novi fa il capolavoro di giornata chiudendo con un successo prestigioso, in trasferta, un campionato sempre nelle zone alte della B maschile, e con un gruppo di giovani molto cresciuto con il lavoro di Enrico Dogliero e l'esempio e il contributo di Stefano Moro.  L'ultimo atto è il 3/1 in casa della seconda, Alto Canavese, sicura della posizione, ma dominata dai novesi: la svolta nel secondo set, il primo facile per Novi, 19/25, il secondo agli interminabili vantaggi, 31/33, i canavesi provano a rientrare, 25/21, ma cedono nettamente nel quarto, 16/25. E Novi scala una posizione ed è quarta, con 38 punti.

Arredo frigo

Salvezza preziosa

La conferma in B1 femminile era già una  certezza da una settimana, Arredo Frigo Valnegri Acqui la impreziosisce con il 3/1 a Fo.Col Legnano, seconda del girone A, che poteva sfruttare la gara per allenarsi al clima playoff. Invece le ragazze di Marenco occupano bene la scena fin da subito, volano sul 2/0, 25/21 25/19, rallentano nel terzo, e ci può stare un cale di tensione, 13/25, ma tornano padrone del campo e del gioco nel quarto, 25/22, chiudendo a quota 28 e ben 20 punti nel girone di ritorno, addirittura 11 in più di Igor Trecate, che al giro di boa era davanti e che, invece, scende in B2.

"Grande soddisfazione per il risultato e per la crescita. Queste ragazze hanno dimostrato una disponibilità totale al lavoro e una voglia enorme di sfruttare l'opportunità per crescere - sottolinea Marenco - Mi hanno fatto divertire: centriamo l'obiettivo di inizio anno, non facile, ma meritatissimo. E' un traguardo di tutti, costruito grazie alle giocatrici, alla società, allo staff". Un traguardo che proietta già al futuro.

Euromac sorride

In B2 femminile Euromac Mix Casale ritorna alla vittoria davanti al proprio pubblico e chiude con un buon sesto posto, in linea con i programmi e base solida per continuare il percorso e alzare gli obiettivi. Le ragazze di coach Francesco Ercole battono Normac Genova già retrocesso, 3/1, in rimonta, dopo aver ceduto il primo 21/25. Poi è reazione, svolta e gestione sicura della partita, 25/17, 25/14, 25/17, 32 punti finali per il sesto posto, 11 successi in 20 gare, staccando Direma Pizza Novara, che è settima a -3

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Pontestura in lutto: muore mamma di 41 anni

18 Maggio 2022 ore 15:57
.