Domenica 22 Maggio 2022

L'evento

Spigno: tanti i visitatori, un successo la Giornata di Primavera

Oltre al Circuito delle Chiese Storiche, visite al ponte medioevale e ai ruderi del castello

Spigno: tanti i visitatori, un successo la Giornata di Primavera

SPIGNO MONFERRATO - Domenica scorsa a Spigno Monferrato si è svolta la Giornata di Primavera del Fai. Soddisfazione da parte dell'amministrazione comunale per l'afflusso di visitatori giunti in paese da varie parti della provincia e da fuori regioni per visitare la chiesa parrocchiale S. Ambrogio e le chiese del Casato e dell’Immacolata Concezione di Squaneto.

Accolti dai volontari, i turisti, provenienti, anche da fuori dell’acquese, oltre ai siti dedicati hanno potuto visitare il ponte medioevale (sec. XIII) e i ruderi del castello (sec. XVII) del marchese Federico Asinari. Su quest'ultimo, recentemente acquistato dal Comune di Spigno Monferrato, è in corso una manutenzione del verde con l’obiettivo di realizzare all'interno dell'area un parco urbano. Al termine dell’evento FAI il prof. Antonioletti, Delegato dei Beni Culturali FAI di Alessandria ha tenuto un’ampia relazione sul Maestro di Roccaverano, una sorta di lezione magistrale, inaugurando così il cinema teatro, recentemente restaurato. «L’Amministrazione - scrive il Comune - ringrazia il Maestro Benedetto Spingardi, il dott. Gianni Rebora, tutti i volontari che si sono prestati per la riuscita del 30° anniversario delle Giornate Primaverili. Un grazie anche alla Pro Loco, che ha cucinato la “pucia delle streghe”, un piatto che ha ricevuto recentemente la denominazione DeCo».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Pontestura in lutto: muore mamma di 41 anni

18 Maggio 2022 ore 15:57
.