Domenica 22 Maggio 2022

Territorio

A dieci paesi dell'Acquese il riconoscimento di 'Comune turistico'

Il titolo viene conferito dalla Regione in base ad alcuni precisi parametri

"Acqui Outdoor Festival", il nuovo progetto di "slow turism"

ACQUI TERME - Sono dieci i Comuni dell'Acquese ad aver ottenuto il riconoscimento di 'Comune turistico'. In tutta la provincia sono 56 le amministrazioni comunali a cui la Regione ha assegnato tale titolo (oltre 500 in Piemonte), sulla base di parametri e procedure grazie ai quali i territorio possono dimostrare di avere una vocazione, un’attrattività e una potenzialità turistici. Alice Bel Colle, Cartosio, Cassine, Malvicino, Merana, Montechiaro d'Acqui, Morsasco, Ricaldone, Spigno Monferrato e Visone sono stati eletti 'Comuni turistici' del 2022.  
Ai fini del riconoscimento di Comune turistico è obbligatoria la presenza - sul capitolo del bilancio comunale - di una quota annuale di spesa corrente destinata al turismo, per l’esercizio di bilancio in corso. Oltre a ciò, per essere 'Comuni turistici' gli enti comunali devono possedere almeno uno tra un serie di requisiti tra cui è compresa, ad esempio, la presenza di un ufficio turistico (Iat), l'adesione all' Agenzia Turistica Locale (Atl), la presenza di seconde case pari ad almeno il 50% del totale, presenza di attrattive storico-culturali religiose o la presenza di attività culturali quali mostre, convegni, manifestazioni culturali e/o tradizionali quali fiere e mercati, che interessino almeno sei mesi all’anno.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Pontestura in lutto: muore mamma di 41 anni

18 Maggio 2022 ore 15:57
.