Lunedì 23 Maggio 2022

Decreto Energia

Buoni benzina fino a 200 euro ai pendolari

Misura esentasse e slegata al reddito. E' la propria azienda a distribuire i voucher. Ecco come

Buoni benzina fino a 200 euro ai pendolari

ECONOMIA - Nel decreto energia in cui si sterilizza l'Iva e si dà un taglio - in totale - di 30 centesimi ai prezzi è inserito anche il bonus benzina per i dipendenti. Vengono infatti introdotti voucher carburante fino ad un massimo di 200 euro a testa, una misura a titolo gratuito per chi lavora in aziende private, soprattutto per agevolare i pendolari. I buoni non concorreranno alla formazione del reddito (sono esentasse) e non saranno legati alle soglie Isee di reddito.

Già durante la pandemia era prevista una misura analoga, ma il benefit era la metà. 

Come funziona

Ad erogarlo saranno direttamente le imprese datrici di lavoro che già erogano voucher/schede carburante ai propri addetti. Sono ceduti a titolo gratuito.  Non è dunque necessario inoltrare alcuna domanda, semmai chiedere alla propria azienda se e come è intenzionata a distribuire i buoni.

 

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Pontestura in lutto: muore mamma di 41 anni

18 Maggio 2022 ore 15:57
.