Lunedì 23 Maggio 2022

Teatro

'Rimbombo': con "Cambio di costume" artisti da tutta Italia

La storica compagnia ha presentato una stagione articolata sui teatri di Castelnuovo e Monastero

Caffè Cantante, il varietà anni Venti in scena con il Teatro del Rimbombo

CASTELNUOVO BORMIDA - «Avevamo voglia di buttare via quelli vecchi e prendere dei costumi nuovi. Ecco perché la nuova stagione del Teatro del Rimbombo si intitola ‘Cambio di Costume’ - annuncia Andrea Robbiano, attore, regista e direttore artistico del teatro di Castelnuovo Bormida, presentando il cartellone per il 2022 - La stagione si divide nei due teatri: il Piccolo Teatro Enzo Buarnè di Castelnuovo Bormida e il teatro Comunale di Monastero Bormida. A Monastero dovevamo cominciare nel 2020, poi la pandemia ci ha bloccato, ora iniziamo in un teatro tutto nuovo».

"Spazio alle compagnie giovani"

«Il Comunale di Monastero è stato pensato per poter ospitare delle residenze artistiche per compagnie che vengono da fuori - aggiunge Piero Carosio, responsabile organizzativo della storica compagnia teatrale fondata da Buarnè e Laura Gualtieri - È stata realizzata una foresteria, che dovrebbe essere inaugurata verso maggio».
«Questa è la direzione che vorremmo prendere - interviene Robbiano - Le compagnie giovani, che hanno bisogno di spazi, possono essere ospitate sul territorio. Per due anni, vengono creati quattro momenti di incontro con il territorio, fra letture in biblioteca, laboratori con le scuole, per poter così raccontare il progetto del quale si stanno occupando. È quello che vorremmo attuare e che faremo con Via Le Sedie, compagnia che due anni fa, durante il nostro contest, ha presentato uno spettacolo mirabolante, molto fisico, che metterà in scena a Castelnuovo e che sarà protagonista di una residenza artistica a Monastero. Nella stagione, ci sono poi spettacoli del Rimbombo che avrebbero dovuto andare in scena nel 2020 e che vengono ripresi, ‘Il Caffé Cantante’ e ‘Favola Jazz’».

Lo stretto rapporto con il territorio


Sabato scorso, Piero Carosio, Mauro Porrati e Sofia Landolfi hanno presentato la nuova stagione, che prenderà il via a Castelnuovo il 15 e 16 gennaio con ‘Caffé Cantante’ e proseguirà il 29 gennaio con ‘Favola Jazz’a Monastero. ‘Blasé’ delle Officine Gorilla sarà in scena il 5 febbraio a Castelnuovo. ‘Ufficio Oggetti Smarriti’ tornerà il 26 febbraio a Monastero; ‘Boom’, scritto da Marta Mantero, verrà presentato l’11 e il 12 marzo a Castelnuovo, ‘Lei non sai chi sono io’ il 26 marzo a Monastero; ‘Ecce lupo’ il 9 aprile a Castelnuovo. Si proseguirà con ‘Cara Frida’ il 30 aprile a Monastero; ‘Malagente’ il 27 maggio a Castelnuovo e il 28 a Monastero e ‘D(ur)ante’ il 24 giugno a Castelnuovo

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Pontestura in lutto: muore mamma di 41 anni

18 Maggio 2022 ore 15:57
.