Lunedì 27 Settembre 2021

Acqui Terme

Referendum sull'eutanasia: sabato raccolta firme in corso Italia

Già raggiunte le 500mila firme, ma è possibile aderire fino al 30 settembre

Referendum sull'eutanasia: sabato raccolta firme in corso Italia

ACQUI TERME - Le 500mila firme necessarie sono già state ampiamente superate, ma la raccolta di adesioni per il referendum sull'eutanasia legale andrà comunque avanti fino al 30 settembre per dare ancora più forza a quella che i comitati promotori considerano "una battaglia di civiltà". La proposta di referendum è promossa dall'associazione Luca Coscioni e ha l'obiettivo di abrogare parzialmente l’art. 579 del Codice penale (omicidio del consenziente), norma che ad oggi impedisce l’introduzione dell’eutanasia legale in Italia. 
Sabato 11 ad Acqui Terme in Corso Italia nei pressi della Salita della Schiavia dalle 9 alle 12.30 sarà presente un banchetto per la raccolta firme e dove sarà possibile ricevere tutte le informazioni utili del caso. L'iniziativa di sabato 11 è promossa dalla referente territoriale del comitato Sonia Fogagnolo, dal capogruppo del Movimento 5 Stelle in Comune Mauro Ghione e da Pier Paolo Cannito. "Nel corso del precedente tavolo - fa sapere il comitato organizzatore - sono state raccolte 125 firme in una sola mattinata ed è stata riscontrata una forte affluenza di giovani, che si sono dimostrati davvero sensibili nei confronti della causa".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Castelletto d’Orba

Incidente di caccia: un uomo
trasportato in ospedale, è grave

19 Settembre 2021 ore 16:30
La tragedia

Morto nella notte il cacciatore ferito da un cinghiale

20 Settembre 2021 ore 10:11
.