Mercoledì 22 Settembre 2021

Cultura

Enea Roversi vince il concorso di poesia ‘Città di Acqui’

Poesia, narrativa e territorio nel concorso letterario

ACQUI TERME - La novese Puntoacapo Editrice con ‘Coleoptera’ di Enea Roversi vince la sezione libro edito del XIII Concorso Internazionale di Poesia ‘Città di Acqui Terme’.
Quattro menzioni di merito sono state assegnate ad ‘Abitare il transito’ (Arcipelago Itaca, 2021) di Carlo Giacobbi, ‘Il re dei bugiardi’ (Stampa-2009, 2019) di Alessandro Pancotti, ‘L’inganno della superficie’ (Stampa-2009, 2019) di Marco Pelliccioli e ‘La dimora insonne’ (Moretti&Vitali, 2020) di Daniela Pericone.
Le scelte sono state compiute da una giuria d’eccellenza presieduta dal poeta Maurizio Cucchi e composta da Cecilia Ghelli, già docente all’Università di Odessa e critico letterario, Giacomo Jori, professore dell’Università della Svizzera italiana, e Tiziano Rossi, poeta e scrittore.
Il concorso, organizzato dall’associazione Archicultura, è sostenuto fin dalla sua nascita dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, che ne ha favorito la crescita con il proprio supporto negli anni. Lo sponsorizzano anche la Fondazione Cassa di Risparmio di Torino e l’Istituto Nazionale Tributaristi.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Castelletto d’Orba

Incidente di caccia: un uomo
trasportato in ospedale, è grave

19 Settembre 2021 ore 16:30
La tragedia

Morto nella notte il cacciatore ferito da un cinghiale

20 Settembre 2021 ore 10:11
.