Sabato 31 Luglio 2021

Masio

Azienda agricola in fiamme, morte trenta mucche

Vigili del Fuoco al lavoro per domare le fiamme, l'intervento andrà avanti tutto il giorno

Azienda agricola in fiamme, morte trenta mucche

MASIO - I Vigili del fuoco sono ancora al lavoro per domare il vasto incendio che ha colpito un capannone dell'azienda agricola 'Rio dell'anitra', poco distante dal confine con la provincia di Asti.

Sul posto sono intervenuti i pompieri di Nizza, Canelli, Alessandria e Acqui Terme. Si sta tentando di far spegnere la paglia autonomamente, aggredendo le fiamme dall'esterno. I mezzi, che resteranno sul posto per tutta la giornata, non possono entrare perché la struttura metallica potrebbe crollare. 

Sono una trentina le mucche morte, mentre altri novecento capi sono stati messi al sicuro. Distrutti dalle fiamme anche alcuni mezzi agricoli, oltre alla copertura del capannone. L'abitazione dei proprietari, essendo lontana dal rogo è al sicuro. 

"In paese non ci sono stati problemi per il fumo: il nero dovuto all'incendio dei pannelli fotovoltaici della copertura si è dileguato. Non sono stati adottati, pertanto, provvedimenti per la popolazione", ha spiegato all'Ansa il sindaco, Giovanni Airaudo, che sta seguendo la situazione.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Motociclista muore
nell’impatto contro guard rail

24 Luglio 2021 ore 10:15
.