Mercoledì 04 Agosto 2021

L'evento

Acqui in Palcoscenico: si parte giovedì agli Archi romani

In scena ‘Niente che sia ora resta’ della Compagnia Francesca Selva

Acqui in Palcoscenico: si parte giovedì agli Archi romani

ACQUI TERME - Tutto pronto per la 38esima edizione di Acqui in Palcoscenico, la kermesse di danza internazionale organizzata dall’associazione Grecale. La direttrice artistica Loredana Furno ha organizzato per il 2021 un’edizione diffusa, allocata in diversi scorci della città bollente, contesti suggestivi nei quali saranno incastonati spettacoli variegati e di grande interesse artistico.
Giovedì 8 alle 21.30, en plein air, nel Parco degli Archi Romani, ad impreziosire l’evento culturale ‘Scultura sublime’, andrà in scena ‘Niente che sia oro resta’ della Compagnia Francesca Selva – Consorzio Coreografi Danza d’Autore; interpreti: Silvia Bastianelli, Maria Vittoria Feltre, Luciano Nuzzolese e Luca Zanni. «Liberamente ispirato al romanzo Outsiders (da cui venne tratto il film I ragazzi della 56° strada), racconta il momento di passaggio dall’adolescenza all’età adulta – spiega l’etoile Furno – Evoluzione del vissuto che attraversa la consapevolezza delle distanze e delle convenzioni sociali. La frase del poeta Robert Frost, che dà titolo allo spettacolo, ‘Niente che sia oro resta’ sottolinea proprio la fugacità e la fragilità dell’esistenza umana». 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Calcio - Grigi

Accordo fatto:
torna Marconi

30 Luglio 2021 ore 19:09
.