Sabato 31 Luglio 2021

Musica

Al via Monferrato Classica: giovedì 24 il Trio Chagall

Sotto la direzione artista d Alex Leon, fino al 16 settembre otto eventi imperdibili

Al via Monferrato Classica: giovedì 24 il Trio Chagall

Il Trio Chagall

ACQUI TERME - Tutto pronto per Monferrato Classica, il nuovo festival della programmazione estiva della città bollente. Organizzato da Monferrato Eventi ed il circolo culturale "I Marchesi del Monferrato", la kermesse musicale ha trovato il sostegno di Comune di Acqui, Regione Piemonte e diversi partner privati. La direzione artista affidata ad Alex Leon ha messo su un cartellone, dal 24 giugno al 16 settembre, con otto eventi imperdibili.

Il primo concerto vedrà come protagonista il Trio Chagall, un ensemble di giovani musicisti di grande interesse ritenuto tra le migliori formazioni cameristiche italiane. Edoardo Grieco (violino), Francesco Massimino (violoncello) e Lorenzo Nguyen (pianoforte) si esibiranno il 24 giugno, alle 20, offrendo al pubblico acquese un programma tratto da Ludwig Van Beethoven e Johannes Brahms.   

«La città, come il resto del Paese, ha bisogno di tornare alla normalità. L’arte e la musica possono aiutare a riappropriarci della vita sociale  – ha spiegato il direttore artistico Alex Leon – L'idea è quella di ricreare un senso di comunità, di condivisione degli spazi e delle emozioni; organizzare qualcosa di più di un singolo concerto magari con un grande nome. Una kermesse variegata che possa coinvolgere e far vivere la città in un modo diverso».

Secondo lei Acqui si presta ad ospitare rassegne del genere? «Certamente – risponde – E’ una località incantevole capace di offrire contesti unici nei quali incastonare eventi culturali. E’ chiaro che i fasti del passato oggi sono solo un ricordo, la crisi termale, quella turistica, ma penso che la città abbia bisogno di positività per controbilanciare il periodo di difficoltà. Monferrato Classica può essere un viaggio culturale nella storia, nella natura e nell'anima di una terra che per molti è ancora tutta da scoprire. Si identifica nella la dolcezza delle colline monferrine, le quali trovano nell’armonia della musica classica la loro massima espressione creando una sinergia tra suoni, colori e profumi; un piacere ineguagliabile ed indelebile». 

Le altre date saranno invece affidate a Leon (1 luglio), il Quartetto Indaco (8 luglio), Elisa Tomellini (5 agosto), Amedeo Cicchese (26 agosto),  gli Archi all'Opera (2 settembre), Giulio Sanna (9 settembre) e Caterina Arzani (16 settembre).

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Motociclista muore
nell’impatto contro guard rail

24 Luglio 2021 ore 10:15
.