Sabato 31 Luglio 2021

Lavoro

Dalla Regione 40 milioni per l'inclusione lavorativa dei disabili

Chiorino: 'Vogliamo garantire uno strumento vero di inserimento sociale'

Dalla Regione 40 milioni per l'inclusione lavorativa dei disabili

Nella foto l'assessore Elena Chiorino

TORINO - 40 milioni di euro per l’inclusione lavorativa delle persone con disabilità è quanto stanziato dalla Regione Piemonte con l'ultima delibera di Giunta. Grande la soddisfazione dell’Assessore Regionale al Lavoro e Istruzione Elena Chiorino, demiurgo dell'iniziativa. Il progetto vedrà la sinergia tra Regione Piemonte e Agenzia Piemonte Lavoro attraverso i Centri per l’Impiego che operano sul territorio.

«L’obiettivo sarà garantire l’accesso, la permanenza e la qualificazione dell’occupazione delle persone con disabilità attraverso interventi mirati all’inserimento o re-inserimento al lavoro, al mantenimento lavorativo, all’inclusione sociale – spiegano dall'assessorato - non mancheranno percorsi orientativi e formativi di raccordo scuola/lavoro; tassello fondamentale sarà quindi la sinergia con il mondo della scuola e dell’università. Già a partire dalle classi superiori del 3°, 4° e 5° anno saranno organizzati dei percorsi mirati e personalizzati, sia all’interno degli strumenti di programmazione già esistenti, sia eventualmente attraverso la creazione di nuove misure ad hoc». Particolare attenzione rivolta alle competenze informatiche e digitali.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Motociclista muore
nell’impatto contro guard rail

24 Luglio 2021 ore 10:15
.