Sabato 31 Luglio 2021

Calcio - Eccellenza

Acqui e Castellazzo, doppio ko

I termali beffati nel finale. Biancoverdi puniti da Carfora

Acqui

L'Acqui sul campo di Dronero

DRONERO - Turno negativo per entrambe le squadre della nostra provincia impegnate nel campionato di Eccellenza: due sconfitte di misura 1-0 che lasciano molti rimpianti ma non muovono la classifica nonostante le molte occasioni create.

A Dronero l'Acqui contiene senza problemi le sfuriate dei padroni di casa e poi cerca di colpire in contropiede come alla mezz'ora del primo tempo quando Innocenti lancia Bollino che però si allunga troppo il pallone e non riesce a dare forza alla conclusione solo davanti a Rosano. Nella ripresa subito ancora Rosano reattivo su Campazzo, poi al 25' entra Guazzo ma la sua partita dura appena cinque minuti perché un infortunio lo costringe alla sostituzione con Verdese. Innocenti poco prima ha cercato di superare Rosano con un pallonetto ma un guizzo del portiere toglie al fantasista dei termali la gioia del gol, poi dopo un tiro di Aresca sul fondo arriva in pieno recupero la rete dei cuneesi: Rinaudo scappa su un rilancio e Camussi è costretto ad usare le maniere forti in area causando un rigore. Dal dischetto Cipollina con un riflesso felino salva la prima conclusione ma nulla può sul tap-in di testa di Pernice che vale i tre punti per i draghi e la quinta sconfitta per l'Acqui.

PRESSIONE, MA NIENTE PARI

Punito da una rete a inizio ripresa, il Castellazzo nonostante un pressing asfissiante per tutto il tempo rimanente non è riuscito a trovare il gol del pareggio. Peccato, perché nei primi quarantacinque minuti nonostante il risultato fosse ancora fermo sullo 0-0 i ragazzi di Nobili avevano tenuto bene il campo e erano riusciti a essere anche pericolosi in alcune occasioni con veloci ripartenze sulle fasce grazie a Battista e Ventre. Al 5' del secondo tempo, come detto, una rete di Carfora bravissimo a capitalizzare una punizione a giro di Celeste che sembrava destinata al fondo sblocca il risultato e nonostante i cambi aggiungano forze fresche ai biancoverdi non riesce di trovare la rete del pareggio pur causando più di un brivido ai dirigenti locali con gli schemi sui calci piazzati. L'ultimo sussulto è un tiro di Rosset da dentro l'area piccola che però finisce alto sopra la traversa: la 'maledizione' delle gare in trasferta continua.

ACQUI: Cipollina, Cela (17’ st Lodi), Morabito, Gilardi, Rondinelli, Camussi, Massaro (25’ st Guazzo; 30’ st Verdese), Caucino, Campazzo, Innocenti (34’ st Coletti), Bollino (30’ st Aresca). A disp. Rovera, Ciberti, Cavallotti, Aresca. All. Merlo

CASTELLAZZO: Ravetto; Battista, Ventre, Benabid (18’ st Cimino Fe.; 28’ st Viscomi Fe.); Mocerino, Spriano (38’ st Ecker), Cimino Fr., Milanese (18’ st Liguoro), Molina (18’ st Viscomi Fr.); Zunino, Rosset. A disp. Bruno, Labano, Ndiaye, Romano. All. Nobili

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Motociclista muore
nell’impatto contro guard rail

24 Luglio 2021 ore 10:15
.