Lunedì 21 Giugno 2021

Il concorso

Sezzadio, la scuola dell’Infanzia vince il Premio Giotto

Concorso ideato dalla Fila per le scuole d’Italia

Sezzadio, la scuola dell’Infanzia vince il Premio Giotto

SEZZADIO - La Regione Piemonte ben figurato al concorso "Cento di questi anni" promosso da F.I.L.A. (Fabbrica Italiana Lapis ed Affini) per dare voce e strumenti alla creatività scolastica. L’edizione 2019-2020 ha nei giorni scorsi proclamato i vincitori della special edition di "Premio Giotto - La Matita delle Idee" e "Premio Lyra", i concorsi che l’azienda porta nelle scuole italiane ormai da diversi anni. 

«Nati per supportare e dar voce alla creatività, hanno vissuto al fianco degli studenti questo periodo storico unico, tra rallentamenti e didattica a distanza, fino a sottolineare con ancora più forza la voglia dei ragazzi di fare, di impugnare una matita, di accendere e condividere la creatività – hanno spiegato gli organizzatori - La stessa passione che coinvolge FILA e che l’ha spinta a prorogare l’edizione lanciata nel 2019, una decisione fortemente voluta per continuare a restare accanto a chi la scuola la vive e la anima». 

Grandi risultati per il Piemonte ed un trofeo arriva anche nell’Acquese, a Sezzadio nella scuola dell’Infanzia, che si è aggiudicata il Premio Giotto -La Matita delle Idee, sezione infanzia con Marie-Thérèse Walter

«Elaborati ricchi di talento, dal punto di vista tecnico e progettuale. Opere che sottolineano il grande impego degli insegnanti, capaci di orchestrare, in quest’edizione più che mai, il lavoro di bambini e ragazzi tra casa e scuola, guidandoli in un percorso conoscitivo ed espressivo intensissimo – precisano - Alle scuole vincitrici, FILA assegna una fornitura completa di prodotti per dare voce e forma alla creatività: colori e album Giotto per i più piccoli, Lyra e carte Canson per le scuole secondarie di primo grado (un valore di circa 3.500 euro per ogni assegnazione nazionale e di circa 1.000 euro per ogni regionale). Inoltre, a tutti i 100 premiati, due libri firmati Fabbri Editori (per le scuole vincitrici del Premio Giotto La matita delle Idee) o un libro sul tema dell’arte fornito da Rizzoli Education (per gli istituti che hanno vincitori per il Premio Lyra)». 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il gesto disperato

Si dà fuoco a Moleto: interviene l'elisoccorso

16 Giugno 2021 ore 10:02
Il lutto

Dentista morto di infarto

11 Giugno 2021 ore 16:05
.