Mercoledì 12 Maggio 2021

Acqui Terme

Raccolti quasi 9mila euro per la ricerca sulla Fibrosi Cistica

La Delegazione acquese sostenuta da aziende, scuole e privati 

Raccolti quasi 9mila euro per la ricerca sulla Fibrosi Cistica

ACQUI TERME - La Delegazione acquese della Fondazione Fibrosi Cistica fa i conti dell’ultima campagna pasquale solidale. «Sono stati raccolti 8835 euro, di cui 284 euro attraverso Facebook e Instagram che hanno permesso di donare l'equivalente in uova pasquali alle famiglie che accedono all'Emporio Solidale di Acqui Terme grazie al contributo di Fondazione Aurora – ha informato la Presidente, Paola Zunino - Le donazioni raccolte andranno a sostenere il terzo progetto di ricerca adottato dalla nostra Delegazione acquese, volto a perfezionare lo screening neonatale discriminante per la malattia, e attivo su tutto il territorio nazionale e visionabile sul sito www.fibrosicisticaricerca.it»

Un sostegno economico nato anche da scelte sensibili dell’imprenditoria locale come quella della Pompe Garbarino S.p.a. che ha deciso di regalare ai propri dipendenti le uova della Delegazione acquese Ffc o della Cantina Araldica Castelvero S.C.A. che ha donato 102 bottiglie di Barbera Superiore "Alasia" 2016 con altrettante confezioni regalo, trasformate poi in ‘Bottiglie solidali’ dalla cui vendita sono state ricavate risorse a sostegno della ricerca. 

Mano tesa anche dalle scuole. «Un grande riconoscimento alle scuole d'infanzia dell'Istituto Comprensivo 1 di Acqui Terme, in particolare alla Direttrice Elisa Camera che ha aderito alla nostra causa, alle insegnanti e ai genitori dei bimbi – ha continuato la Zunino – ed anche alla Direttrice Valeria Alemanni e al personale docente e non docente dell'Istituto Comprensivo De Amicis-Manzoni di Alessandria, sensibilizzato dalla nostra volontaria Monica Fava».
Gli esercizi commerciali della città bollente hanno accolto la locandina, alcuni hanno addirittura fatto da collettori delle offerte. 

Infine i ringraziamenti della Delegazione giungono anche al personale della Pediatria e Pronto Soccorso Pediatrico dell'Azienda Ospedaliera SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo di Alessandria e alla scuola di ballo Ar.sa. di Oviglio. «Grazie di cuore da parte nostra, di tutta la Fondazione e dei pazienti affetti da fibrosi cistica, la malattia genetica grave più diffusa che blocca i polmoni e impedisce di respirare – conclude Paola Zunino - Ogni euro donato alla ricerca è una concreta speranza in una vita più lunga e meno faticosa».

 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.