Mercoledì 12 Maggio 2021

In Piemonte

Gioco, tempi più lunghi per la nuova legge

Il termine del 20 maggio per il distanziometro è sempre più vicino

Gioco, tempi più lunghi per la nuova legge

TORINO - Si allungano i tempi per la presentazione del Ddl sul gioco da parte della Giunta Regionale del Piemonte. Il vertice di maggioranza per discutere del nuovo provvedimento regionale non è ancora stato convocato e la situazione è al momento ferma. Allo stato attuale, il tema «non è una priorità» e appare difficile la presentazione del ddl e l’avvio dell’iter per l’approvazione entro il 20 maggio, il termine entro cui il distanziometro previsto dalla legge regionale del 2016 diventerà effettivo anche per le sale con autorizzazioni decorrenti dal 2014.

La proposta Leone per la modifica della legge regionale è stata sospesa la scorsa settimana, dopo il disaccordo tra le forze di maggioranza e la dura opposizione delle minoranze in Consiglio Regionale. La palla è quindi è passata alla Giunta.

La protesta di una settimana fa: guarda qui

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.