Lunedì 02 Agosto 2021

Cassine

Lupi alle porte del paese: capriolo sbranato nella notte

"Ora ce ne sono troppi, sarebbe il caso di monitorarli"

Lupi alle porte del paese: capriolo sbranato nella notte

CASSINE - È successo stanotte. La carcassa è fresca e nell'erba si vedono ancora in segni dell'aggressione. Un capriolo è stato sbranato da un branco di lupi; ma non in un bosco impervio del ponzonese, a Cassine a due passi dalle piscine, alle porte del paese. «Il copione è sempre lo stesso – riferisce il cacciatore che stamani ha scoperto il fatto - Aggrediscono in gruppo e mangiano subito le interiora portando via le parti più 'carnose'. Ormai capita spesso di avvistarli o imbattersi nelle tracce a Strevi, Ricaldone».

Qualche giorno fa, riferisce l'intervistato, nella zona del frantoio, un uomo uscito in cortile a gettare le immondizie se l'è trovato davanti. Il lupo immediatamente si è dato alla fuga. «Il problema è che non puoi fargli niente. Se vengono a mangiare le tue bestie, il tuo cane, non puoi sparargli. Passi i guai! - è l'amara conclusione del cacciatore - Ora ce ne sono tanti. Sarebbe il caso di monitorarli».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Motociclista muore
nell’impatto contro guard rail

24 Luglio 2021 ore 10:15
.