Sabato 15 Maggio 2021

L'annuncio

Bistagno, sabato si vaccina: "Si riparte con la categoria 60/69"

Il centro vaccinale periferico era stato temporaneamente chiuso per mancanza di sieri

Centro vaccinale: "taglio del nastro" con il vice governatore

BISTAGNO - In verità era a rischio. La scorso weekend il centro vaccinale periferico di Bistagno è stato stoppato nella somministrazione delle dosi a causa della ‘eccessiva velocità’. Alla media di 300 inoculazioni al giorno i medici di famiglia coinvolti avevano esaurito il plafond vaccinale a loro disposizione per la categoria 70/79.
Deluso il sindaco Roberto Vallegra che aveva giustamente evidenziato come una chiusura del genere vanificasse lo sforzo dei soggetti pubblici, privati e del terzo settore coinvolti nel progetto. «Ad Acqui stanno vaccinando 60/69; potremmo continuare anche noi. Come al solito si favoriscono i centri maggiori» aveva tuonato dalle pagine del nostro giornale minacciando di non riaprire il centro se fosse saltata anche la seduta del prossimo weekend.
«Dopo non poche telefonate siamo riusciti ad ottenere le dosi necessarie per continuare la nostra campagna di vaccinazione – ci ha informato stamattina il primo bistagnese – Sabato 24 aprile, dalle ore 8 alle ore 20, vaccineremo i soggetti rientranti nella categoria 60/69 che si sono iscritti sulla piattaforma www.ilpiemontetivaccina.it».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.