Mercoledì 12 Maggio 2021

Covid

Cartosio: dal 22 vaccinazioni nell’ambulatorio del paese

Sindaco Morena: "Manteniamo alta l'attenzione"

«In paese nessun caso di coronavirus, sono fake news»

CARTOSIO - Il sindaco di Cartosio, Mario Morena, fa il punto della situazione Covid: «Nonostante il procedere della campagna vaccinale, i casi di contagio da coronavirus restano ancora alti e in questi giorni anche a Cartosio si rileva un aumento dei casi positivi che risultano essere attualmente 10 – riferisce - Per alcune di queste persone la complessità del quadro clinico ha richiesto il ricovero ospedaliero, mentre per gli altri le condizioni consentono la cura domiciliare». 

Una situazione preoccupante. «Questi numeri, non proprio piccoli per la nostra comunità, ci devono ancora di più far riflettere sull’importanza della prevenzione e dell’applicazione di tutte le misure consigliate ormai da un anno e dei dispositivi di sicurezza – continua - Tutti desideriamo tornare alla normalità, per questo manteniamo alta la prudenza e l’attenzione al fine di non vanificare tutti i sacrifici fatti finora, in attesa che il vaccino ci porti a situazioni di maggior sicurezza».

Finora i cartosiani sono stati convocati per la vaccinazione al Movicentro di Acqui Terme, ma ci sono novità all’orizzonte. «A partire da giovedì 22 il dottor Saviano inizierà nell’ambulatorio del nostro paese le vaccinazioni per i suoi assistiti della fascia di età 70-79 anni che hanno registrato l’adesione – informa Morena - Le persone che rientrano in tale gruppo di età verranno gradualmente convocate e informate sugli orari della vaccinazione mediante contatto telefonico da parte degli impiegati comunali. Si raccomanda l’importanza della vaccinazione come unico vero strumento di lotta alla pandemia e di tutela per noi e le nostre famiglie. Gli uffici comunali restano a disposizione per chiarimenti, per gli inserimenti sulla piattaforma per l’adesione alle vaccinazioni o per altre necessità».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.