Domenica 01 Agosto 2021

Calcio - Eccellenza

L'Acqui sbatte sull'Olmo

Solo un pari nella giornata inaugurale della 'nuova' Eccellenza per i termali, che domenica andranno a Vinovo

Acqui

ACQUI TERME - Un punto per ripartire: lo 0-0 dell'"Ottolenghi" non è in assoluto un risultato da disprezzare ma con il particolare formato di questo campionato rischia di costare caro ai ragazzi di Merlo che pure hanno disputato una buona gara. Parte meglio l'Acqui che costruisce due belle azioni: prima Massaro innesca bene Campazzo che conclude sull'esterno della rete da posizione defilata sulla destra, poi Bollino sempre sulla stessa fascia si libera del marcatore e crossa al centro rasoterra senza trovare un compagno pronto al tap-in. La difesa dell'Olmo continua a traballare e dopo un errore di Costa tocca a Biasotti sacrificarsi fermando fallosamente Massaro lanciato a rete ma l'arbitro lo grazia con un cartellino giallo. La partita cala un po' di ritmo e intorno alla mezz'ora si vede anche l'Olmo: due conclusioni di Dalmasso costringono prima Cipollina alla parata a terra in due tempo, poi a un volo plastico per controllare la palla che passa abbondantemente sopra la traversa. L'Acqui reagisce subito con una combinazione dal cross di Nani alla sponda di testa di Innocenti che trova Bollino solo davanti a Campana ma la sua conclusione non inquadra la porta e il risultato non si sblocca. I bianchi continuano a premere e Chionetti deve spendere il terzo cartellino giallo di squadra per fermare Massaro lanciato a rete: l'occasione buona però più che sulla punizione susseguente arriva dal lancio di Campazzo per Innocenti sulla sinistra che tiene palla per sessanta metri ma al momento del tiro non alza a sufficienza il pallonetto per scavalcare Campana.

La ripresa si apre con un tiro da fuori di Baldizzone e una fuga sulla destra di Dalmasso che Camussi chiude in angolo, poi sempre da corner è Innocenti a mettere in mezzo un pallone interessante che né Morabito sul primo palo né Massaro sul secondo riescono a deviare in rete. Per l'ultima mezz'ora di gara mister Merlo decide di giocarsi la carta Guazzo per Campazzo e la punta si mette in mostra pochi minuti dopo con un tiro violento da fuori area che rimbalza di pochissimo a lato del palo opposto. L'Acqui continua a premere e costruisce una buona azione con uno sfondamento di Nani sulla destra che appoggia a rimorchio per Bollino il cui tiro sorvola la traversa, poi al 37' sale anche Camussi che su un cross dalla destra incorna di potenza costringendo Campana a un super intervento per respingere il pallone che sbatte poi sul braccio del difensore di casa. Nel finale è Manno a cambiare fascia trovando la sponda di Aresca per Coletti che cerca la soluzione di potenza ma non riesce a inquadrare la porta: il punteggio non si sblocca e la ripartenza dell'Eccellenza per l'Acqui si ferma sullo 0-0.

ACQUI - OLMO 0-0

ACQUI (4-2-3-1): Cipollina; Nani, Gilardi, Camussi, Morabito; Baldizzone (23' st Rondinelli), Genocchio; Bollino (30' st Aresca), Campazzo (14' st Guazzo), Innocenti (23' st Coletti); Massaro (38' st Manno). A disp. Rovera, Cela, Verdese, Caucino. All. Merlo

OLMO (4-4-1-1): Campana; Chionetti, Bernardi, Biasotti (14' st Nasta), Costa; M. Magnaldi, Eliotropio (8'st Audisio), D. Magnaldi, Armando (25' st Gazzera); Angeli (40' st Penda); Dalmasso. A disp. Costin, Salusso, Kone, Sabena, Tomatis. All. Magliano

ARBITRO: Cipriano di Torino

NOTE Ammoniti Morabito, Innocenti, Bollino; Biasotti, Eliotropio, Chionetti, Campana, Bernardi, Penda. Calci d'angolo 3-4. Recupero pt 2'; st 6'.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Motociclista muore
nell’impatto contro guard rail

24 Luglio 2021 ore 10:15
.