Mercoledì 14 Aprile 2021

Acqui Terme

Al via il piano di contenimento dei piccioni

Ai volatili sarà somministrato mangime antifecondativo

Al via il piano contenimento dei piccioni

ACQUI TERME - Tutto pronto per la battaglia ai colombi, volatili infestanti delle aree urbanizzate. «Il Comune di Acqui Terme ritiene necessario intervenire sulla popolazione di piccioni presente in città al fine di contenere il numero di esemplari, per evitare danni ai monumenti, alle facciate e per tutelare la sanità pubblica, proseguendo anche per l’anno 2021 la campagna di sterilizzazione tramite somministrazione di mangime antifecondativo – informano da Palazzo Levi - un efficace piano di contenimento dei colombi cittadini, riconosciuto come tale dalla comunità scientifica, può essere attuato tramite la somministrazione di mangime anticoncezionale a base di nicarbazina, principio attivo assolutamente non nocivo alla salute dei volatili che lo assumono, il quale, oltre a provocare sterilità temporanea sia negli esemplari femminili che in quelli maschili, previene lo sviluppo di parassiti intestinali, ed il cui effetto è reversibile una volta terminata la somministrazione».

Via libera quindi all’ Ovistop, farmaco veterinario prodotto dalla Acme Drugs di Reggio Emilia, il cui preventivo di importo complessivo pari a € 6.419,34 oltre IVA è stato accettato dalla Giunta Lucchini.  La somministrazione, ad opera di personale scelto dalla stessa società, andrà in scena dal 15 marzo al 15 ottobre nei siti individuati dall’Ufficio Ecologia. Previste mensili rendicontazioni delle prestazioni effettuate.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La campagna

Over 60:
da questa mattina
pre-adesioni per i vaccini

08 Aprile 2021 ore 07:36
.