Mercoledì 14 Aprile 2021

Covid

Ad Acqui positivi in lieve calo, situazione stabile al 'Galliano'

I dati aggiornati dell'Unità di crisi e dell'Asl

Ad Acqui positivi in lieve calo, situazione stabile al 'Galliano'

ACQUI TERME - Continua a rimanere pressoché stabile la situazione contagi nell'Acquese. Dopo l'impennata di casi registrata tra la fine di gennaio e la prima decade di febbraio, da ormai una decina di giorni il numero dei positivi si è via via stabilizzato. Le positività nei comuni del territorio (si ricorda che dal conteggio sono esclusi i paesi sul confine ovadese, ovvero Carpeneto, Cassinelle, Cremolino, Molare, Predosa, Rocca Grimalda e Trisobbio) per il momento rimangono poco meno di 200. 

All'ospedale 'Monsignor Galliano' i pazienti ricoverati positivi sono una ventina. Una decina di persone, invece, sono attualmente ricoverate nella Rsa 'Monsignor Capra' in stato post degenza Covid. 

Nei Comuni
Ad Acqui Terme sono in lieve calo i domiciliati in isolamento domiciliare. Secondo i dati forniti dall'Unità di crisi sarebbero al momento circa 110 gli acquesi positivi al test. In calo i positivi anche nel Comune di Strevi, secondo i dati forniti dalla Regione i contagiati sul territorio comunale sarebbero ora scesi sotto le 20 unità. Sul dato potrebbero incidere eventuali guarigioni tra i degenti della casa di riposo "Seghini Strambi & Giulio Segre", da settimane nel pieno di un focolaio interno.
A Bistagno restano una quindicina i casi accertati, una decina a Cartosio, 6 a Terzo e Visone. 

Al momento sarebbero dieci in totale i comuni "Covid free": Rivalta Bormida, Orsara Bormida, Grognardo, Cavatore, Ponti, Denice, Malvicino, Pareto, Spigno Monferrato e Merana.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La campagna

Over 60:
da questa mattina
pre-adesioni per i vaccini

08 Aprile 2021 ore 07:36
.